Dopo la notizia annunciata dal team di Twitter a fine ottobre circa la chiusura dell'app Vine, nelle ultime ore i responsabili del social network di micro blogging hanno diffuso una serie di nuove informazioni sul futuro di Vine tramite le pagine di supporto. Come si legge nelle FAQ, infatti, a partire dal prossimo 17 gennaio, l'applicazione verrà trasformata in Vine Camera. Entro qualche settimana, dunque, tutti gli utenti avranno la possibilità di utilizzare l'app Vine Camera esclusivamente per registrare video in loop da 6,5 secondi che potranno poi essere pubblicati su Twitter o salvati sul rullino fotografico del proprio smartphone.

"Il 17 gennaio, l’applicazione Vine diventerà Vine Camera. Ve lo notificheremo attraverso l’app prima che ciò avvenga. Vine Camera permetterà di registrare loop da 6,5 secondi e pubblicarli su Twitter o salvarli nella memoria interna, senza bisogno di login. Non sarà consentito fare altro al momento offerto dall’applicazione Vine. Una volte che Vine Camera sarà disponibile, non sarà più possibile scaricare i vostri Vines dall’app"

Tutti i filmati caricati su vine.co resteranno online anche dopo la data comunicata dal team della piattaforma da 140 caratteri, l'unica differenza è che a partire dal 17 gennaio 2017 non sarà più possibile caricare nuovi loop. La nuova app Vine Camera consentirà di sfruttare tutte le funzioni dell'attuale Vine con l'unica eccezione che non si potranno più caricare i filmati sulla piattaforma Vine ma solo su Twitter. Dalla prossima settimana, dunque, Vine perderà la sua componente social consentendo agli utenti di sfruttare i filmati dalla lunghezza massima pari a 6,5 secondi per pubblicarli su Twitter o salvarli sullo smartphone per poi ricaricarli su altri social network.

"Entro gennaio, effettueremo la transizione del sito Web in un archivio dei Vines creati attraverso l’applicazione Vine, così che potrete continuare ad esplorarli. Faremo del nostro meglio per avvisarvi di qualsiasi cambiamento all’archivio vine.co. Quando entro la fine del mese l’applicazione Vine diventerà Vine Camera, i video al di sotto dei 6,5 secondi saranno riprodotti in loop, sia che li carichiate mediante la nuova app che direttamente su Twitter"