Dopo mesi di rumor, indiscrezioni e smentite, arriva finalmente l'ufficialità: WhatsApp è disponibile in versione desktop attraverso un sito dedicato. Solo qualche giorno fa vi abbiamo spiegato come utilizzare WhatsApp su PC grazie al nuovo AirDroid 3, un programma di screen mirroring in wireless che permette di mostrare lo schermo del nostro smartphone o tablet Android direttamente sul nostro computer Windows o Mac. Ora, però, arriva la notizia che molti aspettavano da tempo: WhatsApp è sbarcato su PC e Mac con un’applicazione ufficiale sviluppata dagli stessi creatori del servizio di messaggistica più famoso del mondo.

Per utilizzarlo è sufficiente collegarsi al sito web dal browser Google Chrome e scannerizzare il codice QR all'interno della schermata. Il programma permette di chattare con amici e parenti utilizzando il nostro account WhatsApp, a patto che lo smartphone sia connesso ad internet durante l'utilizzo dell'interfaccia web. Attualmente funziona solo con il browser Google Chrome e sono esclusi i dispositivi iOS "a causa delle limitazioni della piattaforma Apple". Ciò significa che gli utenti della mela non avranno la possibilità di sfruttare il nuovo servizio web.

A svelarne l'esistenza erano state alcune linee di codice ritrovate da AndroidWorld all’interno delle applicazioni per smartphone, indizi che indicavano una cosiddetta “WhatsApp Web”. Il tutto confluisce in alcuni render che suggerivano la chiara presenza di applicazioni web per Mac e Windows.
Un altro importante indizio era costituito proprio dal sito web.whatsapp.com. Una volta collegati alla pagina ci veniva chiesto di autenticarci tramite le credenziali del nostro account di Google, anche se una volta fatto non risultava comunque possibile accedervi. Segno che il servizio c'era ma non era ancora attivo.