whatsapp motore bufale

Fare telefonate su WhatsApp può essere un modo pratico di risparmiare qualche euro per chi non dispone di una tariffa che includa chiamate illimitate, e la possibilità di aggiungere le riprese video per trasformare le telefonate in videochiamate qualche anno fa ha reso ancora più interessante una piattaforma già in uso presso centinaia di milioni di persone. A partire da questi giorni queste due possibilità offerte da WhatsApp si sono arricchite di una funzionalità minore ma che molti troveranno sicuramente utile: l'avviso di chiamata.

Come funziona l'avviso di chiamata su WhatsApp

La novità funziona in modo simile a quanto avviene già con molti operatori telefonici per le chiamate normali: quando un utente è già impegnato in una telefonata o una videochamata WhatsApp ma riceve un'altra chiamata attraverso la piattaforma di messaggistica, il sistema recapita un avviso per informare del tentativo di contatto. L'altoparlante riproduce un tono acustico e sullo schermo compare una finestra di dialogo con le informazioni sul chiamante e la possibilità di accettare o declinare la chiamata in arrivo.

Impossibile mettere in attesa l'interlocutore

Purtroppo WhatsApp non permette di mettere in attesa nessuno dei due interlocutori: declinando la chiamata si respinge semplicemente il nuovo tentativo di contatto, mentre accettare la comunicazione in entrata mette fine a quella già in corso. Fortunatamente è difficile che uno scenario simile si presenti troppo spesso: posto che le telefonate stanno sempre più lasciando il posto alla messaggistica testuale e ai messaggi vocali, chiamate e videochiamate WhatsApp non sono così ampiamente utilizzati a causa di una qualità fortemente dipendente dalla tipologia del collegamento a Internet a disposizione.

Gli smartphone compatibili

In ogni caso la novità è stata avvistata nelle ultime versioni dell'app per Android e su questi telefoni dovrebbe essere a disposizione a breve, mentre per il momento su iOS non ce n'è ancora traccia; nulla fa ipotizzare che l'avviso di chiamata rimarrà un'esclusiva del sistema operativo Google, ma resta sempre la possibilità che gli sviluppatori di WhatsApp non riescano a trovare il modo di .