Opinioni
13 Dicembre 2014
01:40

WhatsApp, il servizio di messaggistica potrebbe arrivare su PC e Mac

WhatsApp potrebbe sbarcare su PC e Mac con un’applicazione ufficiale sviluppata dagli stessi creatori del servizio di messaggistica più famoso del mondo. Lo rivelano alcune linee di codice individuate all’interno dell’app per smartphone.
A cura di Marco Paretti

Solo qualche giorno fa vi abbiamo spiegato come utilizzare WhatsApp su PC grazie al nuovo AirDroid 3, un programma di screen mirroring in wireless che permette di mostrare lo schermo del nostro smartphone o tablet Android direttamente sul nostro computer Windows o Mac.
Ora, però, arriva la notizia che molti aspettavano da tempo: WhatsApp potrebbe sbarcare presto su PC e Mac con un'applicazione ufficiale sviluppata dagli stessi creatori del servizio di messaggistica più famoso del mondo.

A rivelarlo sarebbero alcune linee di codice ritrovate da AndroidWorld all'interno delle applicazioni per smartphone, indizi che indicano una cosiddetta "WhatsApp Web". Il tutto confluisce in alcuni render che suggeriscono la chiara presenza di applicazioni web per Mac e Windows.
Un altro importante indizio è costituito dal sito web.whatsapp.com. Una volta collegati alla pagina ci viene chiesto di autenticarci tramite le credenziali del nostro account di Google, anche se una volta fatto non è comunque possibile accedervi. Segno che il servizio c'è ma non è ancora attivo?
.

Stando agli indizi ritrovati all'interno dell'applicazione per smartphone – in particolare nel file .apk della versione per dispositivi Android – l'autenticazione avverrà tramite un QR code, proprio perché di fatto in WhatsApp non esistono dati d'accesso con username e password, dato che il sistema si basa completamente sul proprio numero di telefono.
Per ora lo stato del progetto e le tempistiche del suo rilascio restano un mistero; non ci è dato sapere né se né quando uscirà la versione per PC, anche se tutti questi elementi lasciano presupporre che l'arrivo sia quasi certo. Attualmente l'applicazione per la messaggistica è accessibile solamente tramite smartphone e, con qualche accorgimento, su tablet e PC. In questi casi, però, bisogna sfruttare programmi esterni o scaricare l'applicazione per via traverse.

WhatsApp, il servizio di messaggistica viene citato in metà dei divorzi italiani
WhatsApp, il servizio di messaggistica viene citato in metà dei divorzi italiani
WhichApp, l'app di messaggistica tutta italiana che sfida WhatsApp
WhichApp, l'app di messaggistica tutta italiana che sfida WhatsApp
#WhatsAppDown, problemi di connessione per il servizio di messaggistica istantanea
#WhatsAppDown, problemi di connessione per il servizio di messaggistica istantanea
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni