Dopo l'ondata di malfunzionamenti che ha travolto WhatsApp, Facebook e Instagram nella giornata del 19 marzo, anche oggi l'impero social di Mark Zuckerberg è stato scosso da problemi che hanno lasciato gli utenti impossibilitati a utilizzare i relativi servizi. La messaggistica istantanea di WhatsApp, il social fotografico Instagram e la piattaforma principale Facebook stanno tutti dando problemi in Italia e in Francia, anche se a intensità diverse.

I problemi in Francia e in Italia

In Italia ad esempio per il momento il problema — pur presente — non è stato parecchio sentito: il portale Downdetector ha segnalato pochi minuti fa l'insorgenza di malfunzionamenti principalmente riguardanti WhatsApp, e solo in misura minore ha rivelato un coinvolgimento delle altre due piattaforme. All'estero però i disservizi sono stati più gravi: in Francia le segnalazioni sono state più frequenti ma riguardavano prevalentemente Instagram, seguite poi da Facebook e infine da WhatsApp.

Anche su Twitter il rapporto tra le lamentele relative ai due Paesi e i tre servizi colpiti ha rispecchiato quello delle segnalazioni raccolte da Downdetector. Per il momento non è chiaro quale sia stata la causa dei malfunzionamenti riportati, ma in ogni caso il guasto non sembra essere stato grave come quello che ha interessato le tre piattaforme settimana scorsa.

Allarme rientrato

A dimostrarlo c'è il fatto che la curva delle segnalazioni, dopo un picco molto ripido, si è già abbassata nuovamente a circa un'ora dai primi problemi manifestati; la frequenza dei messaggi su Twitter che segnalavano malfunzionamenti con uno o più servizi del gruppo Facebook è tornata a livelli normali. Facebook, WhatsApp e Instagram sembrano dunque tornati accessibili per tutti in breve tempo — a meno di ulteriori ritorni nel corso delle prossime ore.