Gli sviluppatori che lavorano alla applicazione di WhatApp per l’ultima versione di Android, hanno partorito un aggiornamento che rappresenta un importante passo avanti nella cura della privacy degli utenti. Non basta solo la crittografia, occorre anche una gestione più accorta dei dati gestiti e la visibilità che questi hanno tra i vari contatti. Si tratta della possibilità di non rendere visibili in galleria i file scambiati all’interno di determinate chat o gruppi: è stata inserita infatti l’opzione “Media Visibility”.

Come funziona Media Visibility

Fino ad oggi qualsiasi file ci fossimo trovati a condividere con altri utenti, all’interno dei vari gruppi o chat, finiva in bella vista nel rullino fotografico del proprio smartphone, a meno di selezionare l'opzione per non scaricare questa tipologia di file. Ma, in quest'ultimo caso, il blocco agiva su tutte le nostre conversazioni. Insomma, per bloccare il salvataggio delle immagini di meme e gattini del gruppo di amici si finiva per non salvare anche quelle del nipote inviate dalla propria sorella. Ora, invece, si potranno selezionare le singole chat nel momento in cui si sceglie di bloccare il salvataggio dei file media, andando ad impedire il download solo nei casi in cui i file siano effettivamente indesiderati.

Come provare la nuova funzione

Va tenuto conto del fatto che questa funzione non è retroattiva, solo una volta in funzione sarà possibile rendere “invisibili” in galleria i futuri file scambiati con altri. Per attivarla sarà sufficiente cliccare sulla voce “Media Visibility”. Oltre a questa funzionalità, la nuova beta per Android presenta una scorciatoia in più da sfruttare per aggiungere rapidamente un nuovo contatto, senza uscire dalla app. É possibile trovare il nuovo collegamento premendo il pulsante in basso a destra della schermata “Chat”, accanto all'opzione “Nuovo gruppo”. É possibile già provare queste nuove implementazioni scaricando la versione beta di WhatsApp più recente per Android, disponibile anche tramite il programma beta di Google Play.