5.740 CONDIVISIONI
3 Dicembre 2014
14:43

WhatsApp, un bug manda in crash l’applicazione [VIDEO]

E’ stato scoperto un pericolo bug all’interno di WhatsApp che consente di mandare in crash l’applicazione in modalità remota. Ecco come funziona la nuova vulnerabilità del popolare servizio di messaggistica istantanea.
A cura di Matteo Acitelli
5.740 CONDIVISIONI

Nelle ultime ore due ricercatori indiani di 17 anni hanno messo in guardia gli utenti dopo che hanno scoperto un pericolo bug all'interno di WhatsApp che consente di mandare in crash l'applicazione in modalità remota. In pratica Indrajeet Bhuyan e Saurav Kar hanno individuato una falla all'interno della popolare applicazione di messaggistica istantanea che può costringere gli utenti a dover eliminare intere conversazioni. Attraverso l'invio di uno speciale messaggio di testo è possibile bloccare l'applicazione WhatsApp di un qualsiasi utente in possesso di smartphone Android. Su Twitter alcuni utenti parlano di possibili problemi anche sulla versione per iPhone ma dai nostri test abbiamo riscontrato problemi solo con il sistema operativo Android.

Secondo quando scoperto dai due ricercatori, il problema sarebbe da attribuire al fatto che l'app WhatsApp non è in grado di gestire in maniera corretta i messaggi scritti utilizzando una speciale codifica. Per mandare in crash l'applicazione è infatti sufficiente un seplice messaggio composto da 2000 caratteri speciali dal peso di circa 2 KB. Il messaggio, una volta arrivato e aperto sullo smartphone del destinatario, causerà la chiusura improvvisa dell'applicazione. Al momento l'unico modo per risolvere il bug è l'eliminazione dell'intera conversazione in cui è stato inserito il messaggio "infetto". Questo nuovo bug di WhatsApp può colpire tutti gli utenti in possesso di uno smartphone Android, nessun problema per i possessori iOS e Windows 8.1. Il team tecnico di WhatsApp è stato avvisato, ora staremo a vedere quanto tempo sarà necessario per risolvere questa vulnerabilità.

5.740 CONDIVISIONI
WhatsApp, Mark Zuckerberg dice no alla pubblicità all'interno dell'applicazione
WhatsApp, Mark Zuckerberg dice no alla pubblicità all'interno dell'applicazione
WhatsApp per iPhone, a breve l'aggiornamento per la condivisione nativa di foto e video con iOS 8
WhatsApp per iPhone, a breve l'aggiornamento per la condivisione nativa di foto e video con iOS 8
WhatsApp, disponibile l'applicazione web per utilizzare il servizio da PC
WhatsApp, disponibile l'applicazione web per utilizzare il servizio da PC
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni