Da qualche ora sembra che la versione desktop di WhatsApp – quella disponibile all'indirizzo web.whatsapp.com – stia riscontrando qualche problema relativo alla riproduzione dei video inviati e ricevuti, non consentendo di riprodurli dal sito dedicato all'applicazione. Le problematiche non sembrano toccare l'applicazione, il cui funzionamento procede normalmente, ma solamente l'interfaccia browser, quella cioè accessibile tramite sito web che richiede semplicemente la scansione di un codice QR per poter accedere attraverso il proprio numero di telefono.

Da qualche ora, questa particolare versione dell'applicazione di messaggistica introdotta da ormai qualche anno ha iniziato a mostrare un messaggio d'errore relativo ai video, impedendone la visualizzazione su desktop e bloccando la riproduzione dei filmati. Se si prova ad aprire un video ricevuto su WhatsApp Web, infatti, la pagina mostrerà una schermata grigia con il messaggio d'errore "video non disponibile". Se si prova ad aprire lo stesso filmato dall'app, invece, il problema non si presenta e viene riprodotto senza problemi.

Le cause del problema sono ancora ignote, ma bisogna sottolineare che la riproduzione dei video all'interno dell'interfaccia web di WhatsApp è sempre stata particolarmente problematica, con caricamenti lunghi e varie problematiche che spesso impediscono di visualizzare i video anche in mancanza di un messaggio di errore come quello che sta raggiungendo molti utenti in tutto il mondo. Oggi, però, le problematiche sembrano essere leggermente più diffuse, come dimostrano anche i tweet presenti su Twitter dove molti utenti da ogni parte del mondo si lamentano dell'impossibilità di visualizzare i filmati all'interno dell'interfaccia web di WhatsApp. Per poter tornare a vederli bisognerà attendere una risoluzione da parte dell'azienda.