Opinioni
16 Marzo 2015
18:06

Yahoo, in arrivo la password “on demand”

L’azienda ha introdotto una nuova funzionalità in grado di rendere il processo di autenticazione molto più semplice e sicuro, mandando allo stesso tempo in pensione la classica password ed evitando che questa possa essere rubata o dimenticata.
A cura di Marco Paretti
Yahoo password on-demand

Yahoo vuole eliminare le password. Per sempre. L'azienda ha introdotto una nuova funzionalità in grado di rendere il processo di autenticazione molto più semplice e sicuro, mandando allo stesso tempo in pensione la classica password ed evitando che questa possa essere rubata o dimenticata. È la password on demand, l'ultima proposta del colosso californiano. Il funzionamento è semplice: quando dovremo effettuare l'accesso ad uno dei servizi di Yahoo, verrà inviato un codice al nostro smartphone da inserire all'interno della schermata di login. Il codice è univoco e cambia ad ogni accesso, quindi per poter accedere al nostro account un eventuale hacker dovrebbe avere accesso fisico al nostro dispositivo.

Il metodo di autenticazione introdotto da Yahoo ricorda sotto molti aspetti la classica verifica in due passaggi proposta già da molte aziende leader nel settore come Apple, Facebook e Google, ma con una sostanziale differenza. La sicurezza adottata da queste aziende, infatti, richiede l'inserimento di una password classica – e quindi sempre uguale – più un codice che viene inviato al nostro smartphone. È una sicurezza a doppio strato, ma l'elemento davvero sicuro è solo il codice che ci viene inviato, perché la password personale può sempre essere dimenticata o rubata.

La soluzione di Yahoo elimina definitivamente la classica password e passa direttamente all'utilizzo esclusivo del codice inviato sul nostro smartphone. Una sorta di ritorno alla verifica ad un unico passaggio, ma notevolmente più sicura e veloce.  Un grande passo avanti per Yahoo, che lo scorso anno è stata vittima di un pesante attacco hacker che ha permesso ai responsabili di rubare un'ingente quantità di dati, tra cui nomi utenti e password. Per questo la necessità di offrire un servizio più sicuro è stata al centro delle politiche dell'azienda negli ultimi mesi. La nuova sicurezza è attualmente attiva solo negli Stati Uniti, ma presto potrebbe arrivare anche in Italia.

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
YouTube, in arrivo un nuovo servizio premium per lo streaming on-demand
YouTube, in arrivo un nuovo servizio premium per lo streaming on-demand
Yahoo annuncia la chiusura del servizio di mappe e altre applicazioni
Yahoo annuncia la chiusura del servizio di mappe e altre applicazioni
La password più usata al mondo? 123456
La password più usata al mondo? 123456
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni