Sono 1 milione e 103.000 le identità digitali in Italia attraverso il sistema SPID (Sistema Pubblico per l'Identità Digitale), che permette la fruizione di tutta una serie di servizi utilizzano il PIN unico, vale a dire stesso nome utente è stessa password, senza bisogno di effettuare ulteriori registrazioni. Nuovo vero banco di prova saranno le prossime iscrizioni scolastiche, che partono dal 16 gennaio fino al 6 febbraio 2017, le quali sono attivabili grazie allo SPID. I dati sui PIN attivi sono stati forniti dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e, soltanto considerando il periodo tra il 4 e il 10 gennaio 2017, le attivazioni, dai 4 Identity Provider, sono state oltre 70.000.

Anche se ben al di sotto del traguardo che il governo aveva precedentemente fissato (3 milioni di identità attive entro la fine del 2016), il dato di oltre 1 milione di identità digitali attive è comunque un buon risultato, specie se lo si confronta con quello di agosto, quindi 5 mesi fa, quando le identità digitali erano appena 90.000.

Un periodo di forte crescita delle attivazioni si è registrato da novembre 2016 fino a gennaio 2017: in pratica, oltre 500 mila nuove identità in 40 giorni. Il fenomeno è per la gran parte riconducibile all’attivazione dei servizi 18app (bonus-cultura per i diciottenni) e Carta del docente per l’aggiornamento professionale.

A partire dai primi mesi di quest’anno, oltre ai 4.273 servizi già disponibili erogati da 3.720 amministrazioni pubbliche, con Spid sarà anche possibile richiedere l’anticipo finanziario a garanzia pensionistica (Ape). Tra le altre amministrazioni, hanno aderito anche la Regione Lombardia, la Basilicata e i comuni di Firenze, Verona, Livorno, Massa, Pisa, Empoli, Modena, Bari (con 25 comuni di area vasta) e Roma Capitale.

Nella fase di attivazione, sono in tanti gli utenti che lamentano una procedura lunga e difficoltosa. Intanto, per i clienti di Poste Italiane, l'attivazione si riduce in pochi passaggi, essendo la stessa identità precedentemente identificata. Altra semplice modalità di attivazione è quella di sfruttare la propria tessera sanitaria, anche in questo caso il tempo di attivazione è molto veloce.