22 Giugno 2015
15:55

Apple, annunciato il programma di sostituzione del disco rigido da 3 TB per alcuni iMac

Apple ha annunciato un programma di sostituzione riguardante alcuni iMac con schermo da 27 pollici, dotati di hard disk da 3 terabyte e venduti tra dicembre 2012 e settembre 2013.
A cura di Marco Paretti

Apple ha annunciato un programma di sostituzione riguardante alcuni iMac con schermo da 27 pollici, dotati di hard disk da 3 terabyte e venduti tra dicembre 2012 e settembre 2013. L'azienda di Cupertino ha stabilito che, in determinate condizioni, un esiguo numero di dischi rigidi da 3 terabyte utilizzati su sistemi iMac da 27 pollici potrebbe smettere di funzionare. Apple sta informando del programma i proprietari degli iMac interessati che hanno fornito un indirizzo email valido al momento della registrazione del prodotto per procedere con la sostituzione gratuita dei dischi rigidi.

Se non siete stati contattati ma ritenete di essere in possesso di un disco rigido da 3 TB, potete inserire il numero di serie dell'iMac – lo trovate sia sul computer che all'interno del sistema operativo o nella confezione originale – nella pagina dedicata al programma di sostituzione per stabilire se deve essere portato in un Apple Store o in un rivenditore autorizzato. L'hard disk da 3 TB è apparso sugli iMac di fascia alta a partire dalla fine del 2012 come parte del programma Fusion Drive: in breve, unisce una veloce unità flash ad un capiente hard disk classico. Ovviamente si parla di configurazioni di alto livello, dedicate a professionisti o utenti con particolari esigente di spazio.

Trattandosi del ricambio dell'hard disk, dopo la sostituzione sarà ovviamente necessario reinstallare il sistema operativo, le applicazioni e i dati di cui dovrete effettuare preventivamente il backup. Tutte le informazioni sulle procedure di backup e ripristino del Mac sono disponibili all'interno della pagina di supporto dedicata sul sito ufficiale di Apple. Il programma copre i modelli di iMac interessati fino al 19 dicembre 2015 o per tre anni dalla data di vendita originale, a seconda della garanzia che offre il periodo di copertura più lungo.

iPhone 6 Plus, Apple annuncia un programma di sostituzione della fotocamera
iPhone 6 Plus, Apple annuncia un programma di sostituzione della fotocamera
Apple, in arrivo una nuova tastiera per iMac e Mac Pro
Apple, in arrivo una nuova tastiera per iMac e Mac Pro
Apple Watch, annunciata ufficialmente la data di uscita in Italia
Apple Watch, annunciata ufficialmente la data di uscita in Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni