Opinioni
29 Gennaio 2016
16:34

Apple potrebbe produrre serie TV in esclusiva per iTunes

Apple sarebbe pronta ad entrare nel mercato della produzione video, realizzando serie TV in esclusiva per la sua piattaforma, iTunes. Lo ha rivelato un rapporto della testata The Street.
A cura di Marco Paretti
apple tv serie originali

Apple sarebbe pronta ad entrare nel mercato della produzione video, realizzando serie TV in esclusiva per la sua piattaforma, iTunes. Lo ha rivelato un rapporto della testata The Street. In questo modo l'azienda di Cupertino seguirebbe le orme di altre realtà, come Netflix o Amazon, che hanno investito molte risorse nella produzione di contenuti esclusivi. L'azienda di Cupertino non è nuova a questo tipo di proposte: con il lancio di Apple Music, la mela ha dato il via anche a Beats 1, una radio che trasmette esclusivamente per gli abbonati del servizio e si avvale di alcuni famosi DJ internazionali.

L'interesse da parte di Cupertino ci sarebbe ormai da tempo, soprattutto visto l'enorme successo ottenuto dai contenuti prodotti da Amazon e Netflix, oggi tra i più apprezzati dal pubblico di tutto il mondo. Secondo una fonte interna, l'azienda avrebbe già parlato a "membri della comunità creativa di Hollywood" nel corso degli ultimi mesi del 2015. Queste nuove serie TV potrebbero far parte del tanto chiacchierato servizio in abbonamento legato all'Apple TV. Di quest'ultimo se ne parla da tempo: Apple potrebbe essere vicina alla creazione di un servizio televisivo online attraverso il quale offrire la visione di circa 25 canali americani, un progetto poi ritardato a causa di problemi burocratici.

Anche i contenuti originali descritti nel rapporto del The Street potrebbero non arrivare nel breve periodo. Se davvero la notizia dovesse essere confermata, attualmente l'azienda di Cupertino non avrebbe comunque ancora commissionato contenuti per la produzione e lo stesso rapporto sembra lasciare intendere che Apple stia ancora conducendo gli incontri preliminari per l'avviamento del progetto. Attuare una strategia di questo tipo, però, potrebbe sbloccare anche gli accordi attualmente congelati con le emittenti televisive che Apple vorrebbe includere nella sua offerta televisiva online. Secondo alcune voci, sarebbe persino interessata all'acquisizione di Time Warner, proprietaria del canale HBO. Quest'ultimo produce serie del calibro di Game of Thrones, che potrebbero garantire alla mela un grande vantaggio nel produrre i propri contenuti esclusivi.

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Apple TV, Tim Cook conferma la data di uscita
Apple TV, Tim Cook conferma la data di uscita
Il prossimo Apple Watch potrebbe essere indipendente dall'iPhone
Il prossimo Apple Watch potrebbe essere indipendente dall'iPhone
Mini Player iTunes: cos'è e come si attiva
Mini Player iTunes: cos'è e come si attiva
52.403 di Tecnologia Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni