21 Marzo 2012
17:37

Breaking Italy, news e follie per il mondo della rete

Ogni giorno alle 18 Shooter Hates You ci terrà compagnia su YouTube con il suo notiziario fuori dalle righe che tanto successo sta riscuotendo tra gli utenti. Notizie di attualità, cronaca, gossip e tanto altro ancora mixato al meglio (ed al peggio) della rete.
A cura di Angelo Marra

Lo “studio televisivo” sembra più quello di Art Attack che quello di un telegiornale e il look e soprattutto la voce del conduttore sono uno delle peculiarità di questo nuovo format che sta ottenendo un enorme successo in rete. Parliamo di Breaking Italy, la rubrica realizzata da Alessandro Masala su YouTube che ogni giorno analizza con ironia ed un linguaggio fresco e giovane le notizie provenienti dal mondo. Shooter Hates You, il nick dietro al quale si cela l'autore, non si prende troppo sul serio ma il suo lavoro è curato e molto piacevole da guardare. Uno degli elementi che ha portato il canale di Breaking Italy a superare le 600 mila visite è sicuramente la varietà degli argomenti trattati; politica, cronaca, gossip ma anche tutta la follia delle storie che emergono ogni giorno dalla rete.

Le notizie sono tratta in maniera ironica e con simpatia, senza però rinunciare a porre l'accento su questioni importanti come giustizia, diritti e partecipazione. Il canale è partito diversi mesi fa con due appuntamenti settimanali ma l'ottima risposta del pubblico ha spinto SHY ad aumentare la frequenza degli appuntamenti. D'altro canto basta dare un'occhiata ai numerosissimi commenti che spuntano in calce ai video appena caricati per rendersi conto di come questo nuovo format abbia già conquistato il cuore di tantissimi fan.

Da questa settimana la rubrica diventa quotidiana, con Fanpage come sponsor ufficiale del canale, con una nuova edizione ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 18.

Per chi non conosce ancora Shooter Hates You e la sua Breaking Italy, eccovi il video dell'ultima puntata. Stay Tuned!

Sky news e Ap regolamentano Twitter: temono la concorrenza dei propri giornalisti?
Sky news e Ap regolamentano Twitter: temono la concorrenza dei propri giornalisti?
Internet, siamo oltre 2 miliardi in rete nel mondo
Internet, siamo oltre 2 miliardi in rete nel mondo
“State of the Net”, summit a Trieste sullo stato della rete
“State of the Net”, summit a Trieste sullo stato della rete
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni