3 Novembre 2014
10:25

Bye Felipe, il profilo Instagram con le foto degli insulti ricevuti dopo un “due di picche”

Nasce l’account Instagram @ByeFelipe, un profilo che in poco più di due settimane ha raggiunto oltre 37mila followers postando gli screenshot degli insulti peggiori al “due di picche”.
A cura di Matteo Acitelli

Oggi vi presentiamo un nuovo profilo Instagram aperto lo scorso 14 Ottobre da Alexandra Tweten, una ragazza di Los Angeles che in poco più di 2 settimane è riuscita a raggiungere più di 37mila followers. L'account Instagram realizzato dalla trentenne si chiama @ByeFelipe e, in mondo molto simile a quanto avviene sul profilo @textsfromyourex, pubblica sullo stream del profilo gli screenshot di uomini che, dopo aver tentato di conquistare una ragazza sullo stesso Instagram o su altri social network specializzati come Tinder, si sfogano per aver ricevuto un bel "due di picche".

Lui ci prova, lei non ci sta, lui la insulta. Da questa filosofia nasce il profilo Instagram Bye Felipe, dove la ragazza ha già caricato otre 40 foto di screenshot con conversazioni di uomini non proprio gentleman che si sfogano sulle chat dei social network insultando la ragazza di turno nei modi più disparati. Da qui il nome Felipe, che in gergo significa per l'appunto l'uomo di cui a nessuno importa nulla e quindi Bye, ciao. Dalle foto caricate sul profilo @ByeFelipe si possono leggere alcune frasi ricevute dalla ragazze per aver semplicemente detto "no" all'ennesimo ragazzo di turno che ci prova sui social network: "Vai a tagliarti la faccia con una bottiglia rotta", "Brutta str…", "Grassa", "Sembri un trans", sono solo alcune delle tante frasi inviate dagli utenti iscritti a Instagram alla proprietaria del profilo tramite messaggio diretto su Instagram (Instagram Direct) o tramite l'email realizzata ad-hoc per l'iniziativa Byefelipesubmissions@gmail.com. "Ho notato che mandare messaggi cattivi è diventata una specie di tendenza. Così ho pensato di mettere tutti questi messaggi online, in modo che se ne potesse parlare" dichiara Alexandra Tweten, creatrice dell'account Instagram Bye Felipe.

Instagram, come realizzare un video con le migliori foto del 2014 #memoicono
Instagram, come realizzare un video con le migliori foto del 2014 #memoicono
Su Instagram si chiama come la serie Netflix Squid Game, il social le blocca il profilo
Su Instagram si chiama come la serie Netflix Squid Game, il social le blocca il profilo
Instagram, a New York le foto invadono le strade
Instagram, a New York le foto invadono le strade
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni