call of duty warzone

Oggi ha inizio la stagione 6 di Call of Duty Warzone, il popolare battle royale di Activision ormai giunto alla sua ultima stagione legata al capitolo Modern Warfare. Non tutte le novità arriveranno oggi: come avvenuto in passato, è probabile aspettarsi un rilascio di nuovi contenuti a metà stagione. Le principali modifiche di quest'oggi per il battle royale riguardano la correzione di bug e glitch, più armi e modalità inedite. Partendo dalle prime, si cita il fucile da cecchino SP-R208 e il fucile d'assalto AS-VAL, disponibili per chi ha il Pass Stagionale. Inoltre sono stati migliorati i danni di alcune armi, come il fucile a pompa.

Riguardo invece le modalità, la stagione 6 di Call of Duty Warzone prevede la modalità Armored Royale, in cui le squadre di giocatori faranno il loro ingresso su un pesante mezzo corazzato equipaggiato con un mitragliatore: il veicolo potrà esse riparato presso le stazioni di servizio e consentirà ai giocatori di respawnare finché è integro. Altra succosa novità, richiesta a gran voce dagli utenti, è l'uso della metropolitana per spostarsi velocemente tra le aree della vasta mappa di  Call of Duty Warzone.

Dopo i ritmi esaltanti, movimentati dalla canzone di James Brown, il trailer si conclude in una silenziosa foresta al chiaro di luna. "La caccia ha inizio" è la scritta che compare, seguita subito dopo da una data: 20 ottobre 2020. Tale scena conferma infatti  l'evento di Halloween Haunting of Verdansk, che resterà attivo fino al prossimo 3 novembre. Come detto all'inizio, la stagione 6 verrà supportata nel corso del mese con altre nuove aggiunte e correzioni, anche perché si andrà ad intrecciare con l'uscita del nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War, seguito diretto di Black Ops uscito nel 2010, il cui arrivo è previsto per il prossimo 13 novembre.