14 Aprile 2021
10:38

Cosa presenterà Apple nell’evento del 20 aprile

Apple ha confermato la data del suo prossimo evento di presentazione dei nuovi prodotti in cantiere: martedì 20 aprile, ma come di consueto non ha anticipato cosa annuncerà di preciso. Gli osservatori si aspettano nuovi iPad, versioni rinnovate dei computer Mac e i localizzatori bluetooth AirTags.
A cura di Lorenzo Longhitano

Dopo le anticipazioni fornite dall'assistente vocale Siri nei giorni scorsi, in queste ore Apple ha confermato la data del suo prossimo evento di presentazione dei nuovi prodotti in cantiere: martedì 20 aprile. L'invito è stato recapitato ai membri della stampa e pubblicato sui canali social del gruppo, mentre l'evento in sé si chiamerà Spring Loaded. A causa delle restrizioni negli spostamenti imposte dalla pandemia, la presentazione dei nuovi prodotti si terrà online ma sarà trasmessa come di consueto dall'Apple Park e si potrà seguire gratuitamente in streaming dal sito dell'azienda e da Youtube.

Alcuni osservatori stanno cercando indizi che rivelino cosa sarà presentato nel corso dell'evento basandosi sul nome: la parola Spring in effetti significa sia primavera che molla, e il titolo può dunque fare riferimento sia a un carico di annunci per la stagione in corso, sia a novità con meccanismi a molla incorporati, come ad esempio una nuova versione della Apple Pencil provvista di pulsante. Considerato il periodo dell'anno e le indiscrezioni che si sono accumulate nei mesi scorsi però è più semplice basarsi su queste ultime per immaginare cosa aspettarsi dall'evento che si terrà settimana prossima.

Nuovi iPad in arrivo

I più quotati per un annuncio sono i nuovi iPad. Le varianti iPad Pro sono attese in nuove versioni con lo stesso processore M1 alla base dei Mac che hanno debuttato l'anno scorso; dovrebbero avere sempre display da 11 e da 12,9 pollici, ma la più grande e costosa delle due varianti potrebbe vantare uno schermo realizzato con tecnologia Mini LED. A questi potrebbe aggiungersi un atteso aggiornamento di iPad Mini, con uno schermo da 8,5 pollici, leggermente più grande del predecessore uscito ormai nel 2019.

Attesa per gli AirTags

Attesi dagli osservatori ci sono anche gli AirTags, la versione di Apple dei dispositivi per tracciare gli oggetti ed evitare di perderli in giro per casa. Dei localizzatori si sa che saranno basati su bluetooth e su emettitori a banda ultralarga compatibili con le ultime versioni di iPhone e iPad, che grazie alla realtà aumentata potranno visualizzarli con precisione all'interno di una stanza anche se nascosti tra i cuscini del divano o in un cassetto. Se ne parla da molto, e il 20 aprile potrebbe essere la data del debutto.

I Mac in cantiere

Meno chiaro è il destino dei computer della linea Mac. Dopo il passaggio ai processori M1 già effettuato su MacBook Pro e MacBook Air, la casa di Cupertino ha intenzione di aggiornare anche gli iMac e gli iMac Pro. Per gli osservatori i nuovi dispositivi potrebbero apparire sul palco già settimana prossima, come anche anche essere annunciati più in là, insieme a nuove iterazioni di MacBook Pro e MacBook Air attese nel corso dell'anno.

Come seguire la diretta

Tra gli altri dispositivi raccontati dalle indiscrezioni dei mesi scorsi rimangono in sospeso una nuova versione degli auricolari AirPods e una nuova Apple TV incentrata sul gaming, forte di un nuovo processore, telecomando rinnovato e possibilità di riprodurre contenuti con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. I prodotti in attesa del debutto insomma non mancano: per sapere quali saranno effettivamente annunciati, l'appuntamento è alle 19 con la diretta sul sito Apple e su Fanpage.it.

Il prossimo evento Apple è il 20 aprile (lo dice Siri)
Il prossimo evento Apple è il 20 aprile (lo dice Siri)
Cosa presenterà stasera Apple alla WWDC 2021
Cosa presenterà stasera Apple alla WWDC 2021
Quando esce iPhone 13, la data dell'evento Apple è il 14 settembre
Quando esce iPhone 13, la data dell'evento Apple è il 14 settembre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni