watchos

L'Apple Watch ti aiuterà a lavarti le mani. Con il prossimo aggiornamento di watchOS, il sistema operativo utilizzato dallo smartwatch della mela, Apple introdurrà una nuova funzione che aiuterà gli utenti a lavarsi le mani bene e a sufficienza. La funzione va ovviamente ad inserirsi nel contesto della pandemia in corso, durante la quale il lavaggio delle mani rappresenta uno dei punti fondamentali della prevenzione. In questo, il tempo di lavaggio è un elemento importantissimo: non basta lavarsi le mani, ma bisogna farlo bene e per almeno 20 secondi.

Per questo il nuovo aggiornamento di watchOS sarà in grado di rilevare automaticamente quando ci stiamo lavando le mani e aiutarci a completare l'operazione nel migliore modo possibile. Come? Avviando un timer di 20 secondi che ci aiuterà a capire quando possiamo sciacquare le mani e completare il lavaggio. Il timer si avvierà automaticamente quando ci laviamo le mani, senza la necessità di avviarlo manualmente. Se interromperemo il lavaggio prima del termine dei 20 secondi, lo smartwatch ci chiederà gentilmente di proseguire. Quando avremo completato la procedura, l'orologio risponderà con un "ben fatto".

La funzione sarà disponibile per tutti gli Apple Watch questo autunno, quando Apple rilascerà iOS 14 e il nuovo watchOS. Questa non è l'unica novità relativa all'attuale emergenza sanitaria internazionale che Apple ha integrato all'interno dei suoi prossimi update. A partire da questo autunno, infatti, gli utenti potranno personalizzare la propria Memoji con una mascherina chirurgica, un accessorio che gli utilizzatori dei sistemi Apple potranno applicare alla propria faccina. La Memoji potrà poi essere utilizzata per registrare video, scattare selfie o creare degli speciali adesivi da mandare nelle chat delle principali app di messaggistica istantanea.