Sono passati otto giorni dal disastroso lancio di Cyberpunk 2077, l'ultima opera del team polacco CD Projekt RED, ma la faccenda non pare essersi placata. Ricorderete le polemiche nate al day-one, dopo la scoperta che la versione di gioco riservata a PS4 e Xbox One sia sostanzialmente rotta, a causa di magagne tecniche che rendono impossibile giocare a Cyberpunk 2077 su console, rispetto alla controparte PC. La faccenda non solo ha causato un grave crollo in borsa delle azioni di CD Projekt, ma ha spinto la compagnia polacca ad avviare pratiche di rimborso per chi non è soddisfatto del risultato finale del gioco dopo averlo acquistato. Dopo un primo rifiuto, oggi arriva la comunicazione ufficiale da parte di Sony: "SIE si impegna a garantire un alto livello di soddisfazione del cliente e inizieremo a offrire un rimborso totale a tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store e desiderano un rimborso. Per piacere, visitare il link per avviare il rimborso”.

Cosa succede se hai già comprato Cyberpunk 2077

Questo messaggio implica la rimozione di Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store, il negozio digitale di PlayStation. Da oggi non sarà quindi possibile acquistare il gioco in digitale sulle piattaforme di Sony. Potete però riscaricarlo qualora lo abbiate acquistato regolarmente prima della decisione di Sony. Inoltre viene dato il via alle pratiche di rimborso: nel messaggio pubblicato dalla compagnia giapponese, viene fornito un link in cui inserire email e password del proprio account PlayStation Network, dopo di che la richiesta verrà inviata automaticamente. Non è detto che riceverete il rimborso però: l'iniziativa di Sony si riferisce solo alla versioni di Cyberpunk 2077 acquistate in digitale. Nel caso in cui abbiate acquistato l'edizione fisica del gioco, tra l'altro da una catena che non sia Sony, potete contattare direttamente CD Projekt RED all'indirizzo email helpmerefund@cdprojektred.com, per avere altro supporto.

Al di là del rimborso, il team di sviluppo è al lavoro serrato per portare, tra gennaio e febbraio, degli aggiornamenti correttivi che renderanno fruibile Cyberpunk 2077 anche su PS4 e Xbox One. Inoltre, a febbraio arriverà la patch di ottimizzazione per rendere il titolo effettivamente next-gen su PS5 e Xbox Series X|S. Al momento, infatti, sulle nuove console di Sony e Microsoft gira la versione retrocompatibile del gioco, quindi non al meglio delle performance.