Qualche mese fa sul software di navigazione digitale Google Maps ha fatto il suo debutto una novità particolarmente apprezzata dagli utenti: la possibilità di segnalare in prima persona rallentamenti, incidenti e dispositivi autovelox mobili direttamente dalla modalità di navigazione all'interno dell'app. A partire da queste ore però la casa di Mountain View sta dotando il suo sistema di segnalazione di un'altra opzione per avvisare gli altri utenti della presenza di lavori in corso sulla carreggiata.

La novità è in arrivo sulle nuove versioni dell'app di Google Maps per Android e iOS, ma è in fase di rilascio graduale. Per utilizzarla dunque occorre innanzitutto aggiornare il software sperando che la novità sia già disponibile, e poi toccare — in fase di navigazione — l'icona per le segnalazioni, contrassegnata da un fumetto con un segno + all'interno. Qui, oltre alle opzioni già presenti da tempo, apparirà anche in giallo quella relativa ai lavori in corso. Come di consueto prima di distrarre il conducente dalla guida con questa funzionalità l'app visualizza un avvertimento di buonsenso: prima di effettuare una segnalazione occorre essere fermi e accostati, o lasciare che sia un eventuale passeggero a occuparsi dell'operazione.

Con la segnalazione dei lavori in corso le indicazioni di Google Maps in tempo reale sono destinate a farsi più precise: fino ad ora gli utenti potevano contrassegnare le operazioni di manutenzione stradale solo come rallentamenti — nel caso in cui queste provocassero effettivamente disagi da questo punto di vista — ma identificarle correttamente darà ai conducenti il giusto preavviso sulla presenza di eventuali operai, ostacoli in carreggiata e potenziali deviazioni ancora non registrate dalla cartografia di Google.