A partire da oggi il sito web di Facebook inizierà a cambiare i propri connotati sui computer di un numero sempre maggiore di utenti. Il social network sta lanciando in queste ore una pesante modifica dell'interfaccia grafica visible sul suo sito visitabile tramite browser — un restyling totale che dovrebbe rendere le paginate web molto più simili a quanto già visibile all'interno delle app per Android e iOS. L'arrivo della novità è stato annunciato in queste ore da Facebook, anche se in realtà i più informati sanno già cosa aspettarsi dalla nuova interfaccia.

Come attivare il nuovo Facebook

Qualche mese fa infatti l'azienda aveva attivato la nuova modalità presso un gruppo casuale e ristretto di utenti. La nuova interfaccia grafica era stata messa a disposizione di queste persone come prova generale per dare modo agli sviluppatori di capire se ci fossero degli aspetti da ripensare o rifinire; ora però sembra che questo lavoro di pulizia sia terminato, e la novità sarà attivata gradualmente presso tutti gli utenti del social in due modi: automaticamente o — per i più ansiosi — selezionando l'opzione Passa al nuovo Facebook dal pulsante dei menù che si trova sulla barra superiore, in ultima posizione sulla destra.

Cosa cambia

In entrambi i casi il passaggio alla nuova versione del social network avverrà attraverso una schermata introduttiva: una manciata di finestre di dialogo nelle quali verranno illustrati i cambiamenti approntati dagli sviluppatori al sito rispetto alla versione precedente, per aiutare gli utenti a riorientarsi. In effetti nonostante la guida in molti potrebbero trovarsi spiazzati dalla novità: le snobbatissime Storie sono state messe in una posizione preponderante e sarà difficile non notarle; la barra di ricerca è stata ridimensionata e spostata a lato, mentre la barra superiore è occupata da simboli che rimandano alle sezioni principali dell'app.

Le prime reazioni

Delle altre modifiche avevamo già parlato in precedenza, mentre la reazione degli utenti non è difficile da prevedere: come avviene per ogni modifica pesante forzata su un prodotto che già funzionava, è molto probabile che il nuovo look di Facebook non verrà accolto con particolare entusiasmo dalla grande maggioranza delle persone. Del resto è avvenuta la stessa cosa con tutti i restyling di Facebook che si sono susseguiti nel corso degli anni, e ai quali tutti hanno poi finito col fare l'abitudine.

Come tornare alla versione precedente

Due le consolazioni offerte dagli sviluppatori agli utenti scontenti: la prima è la possibilità di attivare un tema scuro per sostituire tonalità meno aggressive al classico sfondo bianco; la seconda è la possibilità di tornare alla visualizzazione classica di Facebook semplicemente cliccando sul pulsante dei menù (l'ultimo dei pulsanti in alto a destra, che rappresenta un triangolo puntato verso il basso) e selezionare Passa alla versione classica di Facebook — almeno fino a quando sarà disponibile.