Facebook l'aveva annunciata qualche mese fa, ma finora l'avevamo vista implementata soltanto sugli smartphone: la nuova interfaccia grafica dedicata al social network sta invece iniziando a fare capolino in queste ore anche sulle versioni web della piattaforma, anche se per il momento la novità sembra essere riservata a un numero di utenti piuttosto ristretto.

Si può scegliere un tema scuro

La nuova interfaccia è dedicata a tutti i dispositivi che si collegano al sito tramite browser in modalità desktop, che si tratti di computer, laptop o tablet, e si presenta con un messaggio di benvenuto da parte di Facebook che permette agli utenti se prediligere un tema chiaro basato sul classico schema di colori bianco-blu di Facebook, oppure un tema scuro pensato per avere un impatto più leggero sugli occhi e adatto all'utilizzo specialmente nelle ore notturne.

Cosa cambia rispetto al passato

Una volta affrontata questa scelta gli utenti vengono lanciati immediatamente nel social con la nuova interfaccia, nella quale si scopre subito che il blu non è più un elemento così predominante. Intanto il classico blu di Facebook ha lasciato il posto alla gradazione di tonalità più chiara ormai adoperata su smartphone; inoltre la barra superiore è stata sostituita con una variante dai toni neutri, e i suoi elementi ora sono diventati pulsanti, in un tentativo di rendere più simile il sistema a quanto viene visualizzato su smartphone.

Le sezioni in evidenza, ciascuna provvista di un suo pulsante, sono il classico feed delle notizie, la piattaforma video Facebook Watch, il Marketplace, l'hub dedicato ai gruppi e la sezione dedicata ai videogiochi. In ogni sezione il sito ricorda una versione in widescreen dell'esperienza alla quale gli utenti sono ormai abituati sul telefono, con le due colonne laterali che — quando presenti — ricalcano rispettivamente l'aspetto della colonna menu dell'app e la lista dei contatti presente su Messenger.

È possibile tornare alla visualizzazione classica

In generale non si tratta di una riorganizzazione radicale, ma del tentativo di rendere l'esperienza mobile e quella desktop più simili tra loro e fare in modo che gli utenti sappiano intuitivamente come muoversi a prescindere dal dispositivo che utilizzano. Chi dovesse trovare la nuova interfaccia troppo caotica per il momento può comunque decidere di ritornare alla vecchia versione del sito: per farlo basta visitare le impostazioni del sito e selezionare la voce Passa alla versione classica di Facebook.

Ritocchi ancora da effettuare

L'idea è che gli sviluppatori stiano ancora lavorando sugli ultimi ritocchi alla nuova modalità. Intanto alcuni elementi dell'interfaccia grafica sono ancora in inglese; inoltre — scegliendo di tornare alla visualizzazione classica — un sondaggio chiede agli utenti di rivelare le motivazioni della scelta tra mancanza di funzionalità, caricamento lento e difficoltà d'uso. Anche questo fosse il caso, i lavori saranno presto ultimati e la maggior parte degli utenti farà la sua conoscenza con il sito rinnovato. Trascorso un determinato lasso di tempo, potrebbe risultare infine impossibile ritornare alla vecchia visualizzazione.