Mentre i riflettori di tutto il mondo sono puntati sui nuovi Samsung Galaxy Note 10 e Samsung Galaxy Note 10+, il colosso sudcoreano ha presentato – quasi a sorpresa – un nuovo dispositivo. Si chiama Samsung Galaxy Book S, è un computer portatile Windows, ma non di quelli tradizionali. E non lo è, tradizionale, perché non utilizza un processore x86, ma una CPU ARM Qualcomm Snapdragon 8cx: è in grado di garantire un'autonomia di ben 23 ore di riproduzione video, pesa meno di un chilo e si connette alle reti 4G.

Le caratteristiche tecniche e il design

Caratterizzato da un design sottile e da un pannello curvo, il Samsung Galaxy Book S è un PC a tutti gli effetti, basato però sulla nuova generazione di processori Qualcomm Snapdragon a 7 nanometri, che non richiede l'utilizzo di una ventola di raffreddamento, affiancata da 8 GB di memoria RAM. Ed anche se ai meno appassionati del settore potrebbe non dire nulla, in realtà la nuova CPU di Qualcomm è una delle novità più interessanti dell'anno, proprio per le sue caratteristiche tecniche che la rendono sufficientemente prestante da riuscire ad eseguire senza problemi tutte le applicazioni Windows più comuni, ed estremamente efficiente per quanto riguarda il consumo energetico.

“Il chipset Snapdragon 8cx dà il via a una nuova era di dispositivi sempre connessi, che consentono di lavorare e giocare con facilità praticamente ovunque” – ha dichiarato Steve Mollenkopf, CEO di Qualcomm Incorporated – “Ci siamo rifiutati di scendere a compromessi tra le prestazioni elevate e la durata della batteria. Abbiamo combinato entrambi gli elementi per creare un prodotto in grado di offrire la migliore esperienza per il mobile computing, insieme alla mobilità e alla connettività di uno smartphone.”

E così, mentre tutti aspettano di mettere le mani sui nuovi Samsung Galaxy Note 10 e Samsung Galaxy Note 10+, l'azienda ha presentato un PC Windows in grado di riuscire a riprodurre 23 ore di video senza dover essere mai ricaricato, con uno spazio di archiviazione che può arrivare fino ad 512 GB ed uno slot per microSD con il quale è possibile espanderne la capienza e che supporta le schede di memoria fino ad 1 TB.

Nel display del Samsung Galaxy Book S viene utilizzato un pannello TFT FullHD da 13,3 pollici, multitouch a 10 punti e, proprio come in uno smartphone, è possibile accendere istantaneamente il PC tramite la funzione Instant On, che azzera i tempi di avvio e permette uno standby caratterizzato da un consumo energetico ottimizzato.

Samsung Galaxy Book S: prezzo e data di vendita

Non si hanno ancora notizie precise circa il prezzo e la data di vendita del Samsun Galaxy Book S ma, stando a quanto ha dichiarato l'azienda nel corso della presentazione del nuovo PC, il dispositivo sarà disponibile a partire da questo autunno in mercati selezionati. Mercati, tra i quali, molto probabilmente sarà inclusa anche l'Italia.