Dalla pagine di PlayStation Blog arrivano importanti novità su Call of Duty Black Ops: Cold War, nuovo titolo del franchise di Activision in arrivo il prossimo 13 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC, ma anche su PlayStation 5 e Xbox Series X e S. In particolare, il capo sceneggiatore James Mattone ha annunciato una nuova modalità zombi chiamata Zombies Onslaught, riservata in esclusiva a giocatrici e giocatori PlayStation 4 e PlayStation 5. Solo a partire dall'1 novembre 2021 tale modalità sarà disponibile anche per le altre console. Al di là dell'esclusiva temporale per le piattaforme di Sony, Call of Duty: Black Ops Cold War presenta la tradizionale modalità zombie cooperativa a quattro giocatori, aperta a tutti i giocatori. Ma cosa prevede nel dettaglio Onslaught Zombie?

Si tratta di un'esperienza co-op a due giocatori in cui sopravvivere a ondate potenzialmente infinite di zombi. Il concept prevede che durante le indagini di Requiem sulle anomalie dell'Etere Oscuro, la propria squadra d'assalto incontri un misterioso Globo. Questo è in grado di diffondere livelli particolarmente alti d'energia e di creare barriere. I due membri della squadra d'assalto si ritroveranno quindi all'interno della barriera, assaliti da gruppi massicci di zombi. A questo punto il team ha un unico obiettivo: restare in vita.

In questa modalità, che in italiano prende il nome di Assalto Zombi, due giocatori si ritroveranno in una delle località delle mappe multigiocatore, equipaggiati con armi personalizzate. Le stesse, insomma, utilizzate nelle modalità tradizionali multiplayer, inclusa la propria arma primaria preferita. Una volta entrati nella mappa inizia il gioco: Il Globo confinerà il duo in una area limitata, entro cui cominceranno a generarsi non morti agguerriti. Più se ne uccidono, più il Globo si sposterà, cambiato repentinamente la zona sicura. Per questo conviene stare sempre in movimento, per raggiungere con maggiore facilità la safe zone. Inoltre, ondata dopo ondata, gli zombi saranno più resistenti, veloci e letali. Tra questi faranno capolino anche i nemici Elite, ossia creature più potenti rispetto ai normali non morti. La sopravvivenza contro gli Elite sarà più ostica, poiché questa tipologia di avversario sarà in grado di muoversi velocemente, e nell'area ristretta decisa dal Globo non sarà facile evitarli.

Un livello di sfida alto e frenetico, dato che l'abbattimento dei nemici Elite è l'obiettivo principale della modalità Zombies Onslaught. Al termine della partita, infatti, i giocatori riceveranno il grado Bronzo, Argento o Oro, a seconda del numero di Elite sconfitti. Raggiungendo quindi un grado specifico, sarà possibile ottenere premi utili che potranno essere utilizzati nelle altre modalità a tema zombi e multigiocatore. Infine, nel corso di ogni stagione, verranno introdotte nuove mappe e nuovi premi per gli utenti PlayStation 4 e PlayStation 5.