elon musk tesla

Jeff Bezos dovrà farsene una ragione: ora è Elon Musk l'uomo più ricco del mondo. Grazie al valore di Tesla in continua crescita, il fondatore dell'azienda di macchine elettriche è riuscito a superare persino il magnate dell'ecommerce che da tempo si era preso il primo posto dei Paperoni mondiali. Ora invece lo scettro passa a Musk, che ad oggi "vale" 188 miliardi di dollari secondo Bloomberg. "Che strano" ha twittato il CEO di Tesla. "Bene, torno al lavoro". Bezos, che con Amazon ha raggiunto velocemente il primo posto dei più ricchi al mondo, si ferma a "solo" 187 miliardi di dollari di valore.

Tra i due, peraltro, non sembra esserci un particolare affiatamento, anzi: secondo alcune indiscrezioni, Bezos sarebbe invidioso del successo di Musk, in particolare per gli incentivi pari a 1,3 miliardi di dollari che il fondatore di Tesla si è assicurato per la sua Gigafactory in Nevada. Proprio da questo elemento sarebbe partita quella sorta di gara (disastrosa) con la quale Amazon ha ricercato la nuova città in cui posizionare il secondo quartier generale. Ma che in realtà inseguiva degli incentivi massicci simili a quelli che hanno caratterizzato la struttura di Musk.

Oltre a questo, i due magnati sono in diretta competizione nella corsa spaziale, dove da un lato Musk possiede SpaceX e dall'altro Bezos guida Blue Origin. Anche in questo caso Musk l'ha spuntata il più delle volte, anche e soprattutto per essere diventata la prima azienda privata a mandare l'uomo nello spazio con la sua capsula Crew Dragon. Per quanto riguarda la scalata nella lista degli uomini più ricchi del mondo, quella di Musk è stata una risalita molto rapida: solo a novembre ha superato Bill Gates prendendosi il secondo posto dei Paperoni e ora, a distanza di una manciata di mesi, è salito al primo posto. Il merito è dell'enorme quantità di azioni Tesla possedute da Musk (circa il 20 percento) e dell'impennata nel loro valore che le ha caratterizzate nell'ultimo anno.