329 CONDIVISIONI
11 Gennaio 2013
10:47

Facebook, 100 dollari per scrivere un messaggio privato a Mark Zuckerberg

Il social network è al lavoro su una forma di pagamento per i messaggi inviati a contatti che non fanno parte delle nostre liste, per evitare (almeno nella motivazione ufficiale) un abuso del servizio. Dai rumors sembrava che la piattaforma fosse orientata sul prezzo di 1 dollaro per messaggio ma scrivere in privato al fondatore di Facebook potrebbe costare molto di più.
A cura di Angelo Marra
329 CONDIVISIONI

Vi avevamo già anticipato l'intenzione di Facebook di applicare una tariffa per i messaggi inviati ai contatti che non fanno parte delle nostre amicizie. Secondo la piattaforma si tratterebbe di una soluzione efficace per evitare episodi di stalking o in generale un abuso del servizio, in realtà si tratta molto più chiaramente dell'ennesima soluzione adottata dal social network per monetizzare il sempre più ampio utilizzo del servizio di messaggistica interna. La cifra ipotizzata da Facebook era di un dollaro a messaggio, irrisoria anche se onerosa rispetto ad altri servizi simili offerti gratuitamente, eppure, secondo quanto svelato dalla rivista Mashable, potrebbe esserci anche la possibilità che la somma sia proporzionata alla popolarità (e quindi al numero di messaggi ricevuti) del destinatario, rivelandosi di gran lunga più alta.

Per ora l'Italia è fuori dalla fase di test di questa nuova funzione ma la redazione della celebre testata americana, nel provare a contattare privatamente il founder di Facebook, ha fatto una particolare scoperta. Scrivere un messaggio a Mark Zuckerberg infatti costa (solo negli Usa) ben 100 dollari, una cifra enorme che ben pochi utenti saranno disposti a versare.

Il sistema di IM a pagamento offre come previsto anche la possibilità di inviare il messaggio in maniera gratuita. In questo caso però non verrà segnalata al destinatario alcuna notifica e il messaggio finirà nella cartella "altri", perdendo di visibilità.

Insomma Facebook non solo sembra seriamente  intenzionato a portare avanti questo sistema di messaggistica a pagamento ma allo stesso tempo la piattaforma sembra orientata verso una cifra non stabile ma dinamica, proporzionata alla popolarità (o forse al numero di messaggi normalmente ricevuti) dei destinatari.

329 CONDIVISIONI
Mark Zuckerberg paga tasse per oltre un miliardo di dollari
Mark Zuckerberg paga tasse per oltre un miliardo di dollari
Mark Zuckerberg insegna programmazione a sua figlia da quando aveva 3 anni
Mark Zuckerberg insegna programmazione a sua figlia da quando aveva 3 anni
Mark Zuckerberg prova a rassicurare gli azionisti, "Faremo più soldi di prima"
Mark Zuckerberg prova a rassicurare gli azionisti, "Faremo più soldi di prima"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni