2.541 CONDIVISIONI
9 Novembre 2012
12:35

Facebook, arriva il diario per gli innamorati

La piattaforma di Menlo Park ha modificato la pagina che raccoglie le informazioni comuni tra il nostro profilo e quello della persona con cui siamo “fidanziati” o “sposati” (sul social network), creando così un vero e proprio “diario di coppia”, accessibile automaticamente all’indirizzo fb.com/us.
A cura di Angelo Marra
2.541 CONDIVISIONI
facebook-arriva-il-diario-per-gli-innamorati

Siete "fidanzati ufficialmente" o "sposati" su Facebook? Ecco un'interessante novità dedicata ai romanticoni 2.0, il "Diario di Coppia". In realtà non si tratta di una pagina a sé stante dedicata agli innamorati, bensì di un'evoluzione di quella già esistente e che corrispondeva ai "dettagli di amicizia".

Andando sul profilo di uno qualsiasi dei nostri amici infatti, da sempre è possibile scoprire post, foto e tutto il materiale in comune con il suo contatto e la stessa cosa chiaramente è disponibile anche per gli utenti a cui siamo legati sentimentalmente (almeno secondo lo status di Facebook).

facebook-arriva-il-diario-per-gli-innamorati2

La piattaforma ha però deciso di rendere speciale la pagina che raccoglie i contenuti in comune con il nostro partner, trasformandola in una specie di profilo "di coppia". La pagina sarà visibile solo agli amici in comune e (solo per i membri della coppia) sarà accessibile andando direttamente all'indirizzo fb.com/us. La nuova interfaccia – come sempre del resto – è in fase di rollout e verrà presto estesa a tutti gli iscritti di Facebook.

2.541 CONDIVISIONI
Facebook, in arrivo il nuovo pulsante
Facebook, in arrivo il nuovo pulsante "Want"?
Facebook, in arrivo le nuove emoticon firmate Pixar
Facebook, in arrivo le nuove emoticon firmate Pixar
Domani è il National UnFriend Day, la giornata dedicata alla cancellazione degli amici inutili su Facebook
Domani è il National UnFriend Day, la giornata dedicata alla cancellazione degli amici inutili su Facebook
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni