4 Ottobre 2021
19:23

Facebook è costretto a usare Twitter per spiegare che il social, WhatsApp e Instagram non vanno

Le segnalazioni degli utenti su Downdetector stanno diminuendo in questi minuti, ma per molti utenti ciascuna delle piattaforme del colosso fondato da Mark Zuckerberg resta irraggiungibile tutt’ora — tanto che lo stesso gruppo è stato costretto a rivolgersi a Twitter per tenere al corrente i suoi utenti su quello che sta succedendo alla piattaforma.
A cura di Lorenzo Longhitano

Il blackout totale che sta colpendo WhatsApp, Facebook e Instagram in tutto il mondo ha pochi precedenti, sia per estensione dei disservizi che per durata del problema. Le segnalazioni degli utenti su Downdetector stanno diminuendo in questi minuti, ma per molti utenti ciascuna delle piattaforme del colosso fondato da Mark Zuckerberg resta irraggiungibile tutt'ora — tanto che lo stesso gruppo è stato costretto a rivolgersi a Twitter per tenere al corrente i suoi utenti su quello che sta succedendo alla piattaforma.

Cosa dice WhatsApp su Twitter

Le comunicazioni di WhatsApp su quanto sta succedendo in questi minuti non sono particolarmente utili a capire di quale natura sia il problema che sta interessando le app del gruppo. Sul social dei cinguettii i responsabili di WhatsApp scrivono:

"Siamo al corrente del fatto che alcuni utenti stanno avendo problemi con WhatsApp. Stiamo lavorando per far tornare la situazione alla normalità e vi aggiorneremo qui non appena ci sarà possibile. Grazie della vostra pazienza!"

Le comunicazioni di Instagram

Dello stesso tenore sono gli aggiornamenti forniti da Instagram, che anzi — considerata l'utenza formata da un pubblico in media più giovane — tendono a derubricare il problema come a "un momentaccio" passeggero:

"Instagram e compagnia stanno passando un po' un monentaccio, e potreste avere problemi nell'utilizzarci. Sopportate ancora un po', ci stiamo lavorando!"

La nota di Facebook

Neanche Facebook purtroppo fornisce indicazioni sull'estensione del problema, sulla causa e sulle tempistiche previste per la soluzione:

"Siamo al corrente del fatto che alcune persone stanno avendo problemi ad accedere alle nostre app e ai nostri prodotti. Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più velocemente possibile, e ci scusiamo per eventuali disagi"

Gli utenti su Twitter: "Passate a Telegram"

Proprio su Twitter in effetti sembra che ormai non si parli d'altro. Tra gli hashtag in tendenza — fino a oggi caratterizzati da chiavi legate alle elezioni comunali — figurano quelli tradizionalmente legati a disservizi di questo tipo. Da #WhatsAppDown a Zuckerberg, passando per chi consiglia gli orfani delle tre app di passare alla concorrenza: Telegram e iMessage sono altri due termini finiti direttamente tra i più discussi di queste ore, con oltre mezzo milione di menzioni in pochi minuti.

WhatsApp, Facebook e Instagram down in tutto il mondo: le app non funzionano
WhatsApp, Facebook e Instagram down in tutto il mondo: le app non funzionano
Facebook, WhatsApp e Instagram hanno ripreso a funzionare
Facebook, WhatsApp e Instagram hanno ripreso a funzionare
WhatsApp, Instagram e Facebook irraggiungibili: ecco di chi è la colpa e perché
WhatsApp, Instagram e Facebook irraggiungibili: ecco di chi è la colpa e perché
39 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni