17 Gennaio 2012
11:32

Facebook, entro pochi mesi un miliardo di iscritti

Il social network di Palo Alto si prepara a festeggiare il traguardo a nove zeri, ma non si tratta certo dell’unico record conquistato dalla piattaforma. Boom anche in Brasile e India, con decine di milioni di nuovi utenti raggiunti in pochi mesi.
A cura di Angelo Marra

Facebook continua la sua corsa inarrestabile verso il traguardo del miliardo di utenti. I numeri sono certo indicativi e molti osservatori hanno fatto notare che, tra profili falsi, doppi o abbandonati dopo un breve utilizzo, il conteggio effettivo sarebbe in realtà molto più basso.

A questo va aggiunto che Facebook si prepara a breve al suo sbarco a Wall Street, ed è naturale che cerchi di sfoggiare il maggior lustro (e valore commerciale) possibile.

L'eccessiva fiscalità in questo caso però non è di grande utilità, alla luce del fatto che anche 8-900 milioni di iscritti rappresenterebbero comunque un record assoluto nella storia del web e a Palo Alto avrebbero di certo di che festeggiare.

Volendosi attenere pertanto ai conteggi ufficiali, il numero a nove zeri sembra così in dirittura d'arrivo. Il 2011 ha fatto confermato i trend positivi degli anni successivi, e l'apertura di nuovi mercati come quelli asiatici o sudamericani ha contribuito non poco a questa crescita smisurata.

Sono proprio India e Brasile ad essere uno dei motori trainanti del successo di Facebook degli ultimi mesi e il miliardo di utenti non sarà certo l'unico record raggiunto dal sito di Mark Zuckerberg.

Basti pensare che solo nello stato sudamericano il gigante di Palo Alto è cresciuto con una velocità incredibile, con circa 1447 nuovi utenti ogni ora, più che raddoppiati negli ultimi 3 mesi (quasi uno al secondo) per un totale di 7,2 milioni di iscritti in soli 90 giorni. Il 19% dei nuovi utenti presenti sulla piattaforma sono brasiliani, che rappresentano il 4% del totale nel mondo.

Se i numeri della terra della Samba vi stupiscono, date un'occhiata ai livelli di crescita raggiunti dall'India; nello stesso lasso di tempo (90gg) sono quasi due gli utenti aggiunti ogni secondo, per un totale di 5 milioni sui 39,7 totali presenti nel gigante asiatico.

Una crescita che, se vista nell'ottica dello sviluppo della rete in India ancora in fase embrionale, da l'idea di prospettive  più che doppie per il prossimo futuro. Sempre in attesa che i cancelli del più grande mercato al mondo, quello cinese, si aprano finalmente per la piattaforma bianca e blu.

Per ora a dominare la classifica dei Paesi con la maggiore penetrazione di Facebook troviamo gli Stati Uniti, con altri 97 milioni di nuovi utenti aggiunti da settembre, anche se a livello mondiale paradossalmente la crescita del social network risulta rallentata se paragonata allo stesso lasso di tempo a cavallo tra il 2010 e il 2011.

In quel periodo infatti Facebook ha raggiunto la quota record di 8,39 nuovi utenti al secondo, mentre ora è assestata “solo” a 5, il risultato più basso raggiunto dal 2008.

Il calo va inserito però nel quadro di una maggiore crescita generale del numero di persone che hanno accesso alla rete, pertanto a Palo Alto i motivi per brindare non mancano di certo.

Class action di 15 miliardi contro Facebook, flessione del titolo
Class action di 15 miliardi contro Facebook, flessione del titolo
Facebook ha comprato Instagram per 1 miliardo di dollari!
Facebook ha comprato Instagram per 1 miliardo di dollari!
Twitter, oltre mezzo miliardo di iscritti
Twitter, oltre mezzo miliardo di iscritti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni