come creare filtri personalizzati storie instagram

Capita, alcune volte, nella storia dei social network, che alcune funzionalità introdotte da tempo possano tornare alla ribalta grazie alla viralità che raggiungono alcune creazioni che fanno vivere una sorta di seconda giovinezza alle piattaforme o ad una loro sezione particolare. E il modo in cui sono diventati famosi i filtri di Instagram come "Quale tipo di Pokémon sei", oppure "Quale Principessa Disney sei" ne sono solo un esempio. Perché sì, le storie di Instagram sono da sempre lo strumento più importante del social network, ma la possibilità che Facebook ha dato ai propri utenti di creare filtri personalizzati per le Stories è quella marcia in più che negli ultimi tempi sta riavvicinando sempre più utenti alla piattaforma di sharing fotografico che, più di tutte, sta sentendo le conseguenze dell'inarrestabile crescita di TikTok.

Come scaricare nuovi filtri Instagram Stories

Prima di passare alla procedura esatta con la quale creare dei propri filtri per le Storie di Instagram, è importante capire come poterne scaricarne dei nuovi, creati dagli utenti. Prevalentemente, tutti i filtri facciali di Instagram si trovano direttamente nelle Storie. Per utilizzare dei nuovi filtri è quindi necessario cercarli con lo strumento messo a disposizione da Instagram, seguendo gli utenti che li utilizzano oppure navigando in quella che è una vera e propria galleria di effetti, da tempo disponibile sul social network.

come creare filtri instagram stories

Quando un utente pubblica una Stories utilizzando uno specifico filtro, in alto sotto al suo nome comparirà il nome del filtro utilizzato e successivamente il creator che l'ha realizzato. Per poter scaricare il filtro bisognerà selezionare proprio quella riga, con la quale si potrà seguire il creator che l'ha utilizzato e che renderà disponibile il filtro: si potrà utilizzare per una prova, oppure si potrà salvare nella propria lista di filtri preferiti.

Nella barra in basso inoltre, si potranno trovare tutte le maschere e gli effetti in realtà aumentata di tendenza, suddivisi per categorie. Per trovare la galleria degli effetti e delle maschere di Instagram, si dovrà scorrere la barra dei filtri in basso, fino a trovare la voce Sfoglia gli effetti. A questo punto, per attivarli o provati, basterà fare tap sull'icona che li identifica, per poi decidere se registrare un video o scattare una fotografia da condividere in una storia.

Come creare i filtri per le storie di Instagram

come creare filtri instagram stories

La creazione di un filtro o una maschera per le Instagram Stories è leggermente più complessa, e richiede sostanzialmente l'utilizzo di un computer. La procedura è possibile dallo scorso agosto 2019, quando quelli di Facebook hanno deciso di rendere pubblica ed utilizzabile per tutti gli utenti un'applicazione sviluppata soprattutto con questo scopo: si chiama Spark AR Studio, è del tutto gratuita ed è disponibile sia per Mac che per computer Windows.

Le principali funzionalità di questa applicazione, consentiranno agli utenti di creare filtri Instagram con o senza l'utilizzo di codice, grazie alla cosiddetta Patch Editor, un'interfaccia grafica molto semplice che da agli utenti la possibilità di animare e manipolare gli oggetti tridimensionali e le texture.

come creare filtri storie instagram

Dato come presupposto il fatto che nonostante Stark AR Studio sia un software tutto sommato user-friendly, in realtà le procedure necessarie per utilizzarlo devono essere studiate con parsimonia, prima di essere messe in pratica. Fortunatamente la stessa Facebook ha messo a disposizione una serie di approfondimenti e tutorial con i quali praticamente tutti avranno la possibilità di creare una propria maschera facciale per Instagram. Ecco quelli più importanti:

Grazie a questi tutorial si potranno iniziare ad imparare le basi con le quali comprendere le dinamiche dell'applicazione, per poi tentare di creare il proprio filtro personalizzato per le Storie di Instagram.

Come caricare un filtro facciale su Instagram

Una volta creata la propria maschera facciale personalizzata per le Instagram Stories, sarà necessario caricarla nel social network. La prima cosa da fare sarà cliccare sulla voce File e selezionare poi la voce Export tenendo ben presente la cartella nella quale si salverà il filtro.

come creare filtri storie instagram

Una volta ottenuto il file in formato .arexport sarà necessario aprire l'Hub di Spark AR Studio, eseguire il login con le proprie credenziali di Facebook e selezionare la voce Carica effetto. È anche possibile effettuare tutto automaticamente, selezionando nel menu File la voce Upload.

come creare filtri storie instagram

Arriverà quindi il punto in cui sarà necessario decidere su che piattaforma caricare, cioè se su Facebook o su Instagram (perché sì, con questa procedura è possibile creare anche filtri personalizzati per Facebook) e cliccare successivamente su Avanti.

A queso punto il gioco è fatto. Dopo aver inserito un logo identificativo del filtro personalizzato per le Instagram Stories, accettato l'accordo legale e selezionata la voce Carica e continua, sarà necessario caricare un breve video, di massimo 15 secondi, in cui si dovrà mostrare l’effetto maschera Instagram personalizzata appena creata.