29 Marzo 2011
07:30

Flite: arrivano gli annunci pubblicitari dinamici

Flite è una start-up che ha creato una piattaforma pubblicitaria che offre annunci pubblicitari dinamici. La concorrenza di Google, però, rischia di minarne il successo…
A cura di Mario Maaroufi

flite-ad-unit

Nel 2009 il social network dedicato al mondo del lavoro, Linkedin, si è rivolto alla Widgetbox con un'idea rivoluzionaria: creare un sistema pubblicitario dinamico. Una piattaforma a disposizione degli inserzionisti per pubblicare gli annunci pubblicitari dinamici: Flite, una piccola start-up contro i giganti di questo campo, come Google, nel tentativo di ritagliarsi un piccolo spazio in un business in costante crescita. Secondo quanto rivelato dall'ex CEO di Google, Eric Schmidt, quella pubblicitaria è ormai un'industria del valore di circa 17 miliardi e si appresta a raggiungere i 200 miliardi di dollari.

Le unità pubblicitarie vendute da Flite possono incorporare video, sondaggi  e anche contenuti da social network come Facebook, Twitter e Youtube. Degli annunci particolarmente elastici, che possono essere utilizzati su siti, social network e piattaforme mobile. Rispetto alle normali pubblicità condivise su Facebook, comunque, gli annunci firmati da Flite sembrano dei veri e propri widget.

Per quanto riguarda le statistiche del sevizio, gli inserzionisti potranno conoscere non solo le impressions di ogni pubblicità, ma anche il numero di condivisioni. Al momento, tra i clienti di Flite ci sono IDG, Digg, Yelp, Yahoo, Digg; inoltre, sono state lanciate delle speciali campagne per l'Oreal e Microsoft Kinect. L'azienda è riuscita ad ottenere qualcosa come 12 milioni di dollari di fondi, principalmente dalla General Catalyst Partners. Secondo il CEO di Flite, Will Price, la compagnia sta cercando di costruire la piattaforma pubblicitaria del futuro.

Dal dicembre del 2010, l'attività di Flite è in trending positivo e le impression sono state circa 150 milioni contro i 100 milioni di novembre. Riuscirà a resistere alla concorrenza di Google?

Facebook Advertising: test di un nuovo blocco pubblicitario a cinque annunci
Facebook Advertising: test di un nuovo blocco pubblicitario a cinque annunci
Google Instant Previews: da oggi anteprime anche per gli annunci pubblicitari
Google Instant Previews: da oggi anteprime anche per gli annunci pubblicitari
Facebook vuole sapere dove ti trovi per targettizzare meglio le campagne pubblicitarie
Facebook vuole sapere dove ti trovi per targettizzare meglio le campagne pubblicitarie
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni