Con un montepremi totale da capogiro, le finali mondiali dell'ormai popolare videogioco Fortnite sono destinate a far parlare molto di sé. La fase finale del più grande torneo del titolo Battle Royale più giocato prenderà il via questo weekend con un montepremi totale di 30 milioni di dollari. A partire da oggi la Fortnite World Cup si avvierà verso il termine all'interno dell'Arthur Ashe Stadium di New York, la stessa location da 23.000 posti dove si giocano anche gli US Open di tennis.

L'incredibile montepremi finale più la popolarità di Fortnite rendono il torneo l'evento di esport più grande della storia, con tanto di star ormai caratterizzate da fama e seguiti del tutto simili a quelli di atleti blasonati di altri sport. Si parla di personaggi come Tyler “Ninja” Blevins e Turner “Tfue” Tenney, due giocatori professionisti di Fortnite che si affiancheranno ad altri player durante la prima giornata di torneo oggi, quella cioè dedicata alla modalità creativa e al Celebrity Pro-Am, un torneo dedicato alle star di Fortnite e partecipato da Ninja, Tfue, Marshmello, RL Grime, Alison Wonderland ed Ewok.

Come guardare la Fortnite World Cup

Per guardare la finale del mondo di Fortnite non servirà però volare fino a New York: come da tradizione per gli esport, tutte le competizioni saranno trasmesse in streaming su Fortnite.com, YouTube, Twitch, Facebook, Mixer e Caffeine. Il weekend finale prenderà il via oggi con le competizioni meno impegnate, mentre domani sabato 27 luglio sarà il momento della finale in coppia e domenica 28 luglio di quella in solitaria. Tutti i giocatori giunti a questo punto hanno attraversato settimane di qualificazioni e sono pronti a competere per il montepremi milionario. La sfida più attesa è ovviamente quella di domenica, quando Fortnite metterà alla prova i migliori giocatori del mondo nella sua forma più pura di Battle Royale: 100 giocatori su un'isola con l'obiettivo di restare gli unici in vita.