La scena competitiva di Fortnite, il fenomeno videoludico dell'anno, è relativamente giovane – ha appena un anno – ed è stata caratterizzata da tornei ad invito o molto restrittivi dal punto di vista di chi poteva prendervi parte. Insomma, non tutti i giocatori potevano provare a vincere i ricchi montepremi in palio o semplicemente mettersi alla prova contro i giocatori professionisti. Ora, invece, questa possibilità sarà offerta a tutti direttamente all'interno dei menu di gioco. Rendendo molto più semplice provare a scalare le classifiche dei tornei ufficiali e partecipare anche agli scontri di fascia alta.

All'interno di Fortnite, infatti, apparirà presto un nuovo menu chiamato "Eventi", nel quale tutti i giocatori, indipendentemente dal loro livello, potranno accedere ai tornei ufficiali e provare a vincere i premi in palio che, come ha assicurato Epic Games, ci saranno. Questi tornei avranno date e orari predefiniti e l'obiettivo sarà quello di accumulare punti durante il periodo di gioco. I punti vengono assegnati sia uccidendo gli avversari che posizionandosi in cima alle classifiche delle partite. I tornei saranno multipiattaforma, quindi i giocatori PC, console e mobile potranno sfidarsi tra di loro; secondo Epic, infatti, diversi giocatori professionisti hanno dimostrato che le abilità individuali vanno oltre il metodo di input scelto.

I giocatori caratterizzati dalle prestazioni migliori durante questi tornei guadagneranno "pins", elementi che gli consentiranno di avanzare nei tornei o vincere diverse tipologie di premi, che però non sono stati ancora svelati. In passato i tornei di Fortnite hanno avuto premi milionari o hanno fornito ai giocatori una grande quantità di V-Buck, la valuta di gioco. "A partire dalla fine di quest'anno, tutti i giocatori idonei avranno inoltre l'opportunità di qualificarsi per la Fornite World Cup 2019 direttamente attraverso un evento organizzato all'interno di questa nuova piattaforma" ha spiegato Epic.