247 CONDIVISIONI
4 Aprile 2014
17:43

Gli italiani amano ancora Windows XP, ormai prossimo alla pensione

La data dell’8 Aprile è ormai alle porte e così il più longevo dei sistemi operativi di casa Microsoft, Windows XP, verrà mandato definitivamente in pensione. Ma gli italiani dimostrano di amarlo ancora e di non gradire appieno il nuovo di casa, Windows 8.1.
A cura di Francesco Russo
247 CONDIVISIONI

E così ci avviciniamo a grandi passi verso l'evento che metterà definitivamente in pensione Windows XP, il più longevo e il più usato sistema operativo per personal computer di casa Microsoft, dopo una carriera durata ben 13 anni. E sono ancora tanti gli italiani che ancora lo stanno usando, confermano il fatto che questo sistema operativo verrà certamente ricordato come uno di più usati, certamente, ma anche uno dei più solidi e affidabili. L'8 Aprile 2014 Windows XP terminerà la sua strada, Microsoft stopperà gli aggiornamenti, comportando, per chi non vuole privarsi del suo amato sistema operativo, rischi per la sicurezza in quanto non saranno più aggiornati gli antivirus. Insomma, è tempo di cambiare sistema operativo, o forse è tempo di cambiare il proprio pc.

Windows XP (dal nome Experience) viene lanciato per la prima volta nel 2001, successore di Windows 2000, sistema operativo che non fece particolare breccia tra gli utenti, e nel 2007 Microsoft prova a mandarlo in soffitta lanciando Windows Vista. Ma il tentativo si dimostra un flop, infatti Vista non viene accolto benissimo soprattutto per il fatto che richiedeva molte risorse di hardware, risultando quindi molto lento. Eppure era un sistema che introduceva molte novità rispetto ad XP. Ma, nonostante questo, Windows XP resiste, infatti molti di quelli che erano passati a Vista decidono di ritornare ad usare il buon vecchio XP.

Ma XP in questi anni è stato adottato anche da molte banche che lo hanno utilizzato a supporto degli sportelli bancomat. Ad oggi solo il 30% delle banche ha adeguato il proprio software con un sistema operativo nuovo, mentre per tutte le altre Microsoft assicurerà un'assistenza dedicata fino a quando il software non sarà aggiornato ad un nuovo sistema oerativo. Quindi da questo punto di vista c'è da stare tranquilli. In un primo momento si stava diffondendo una sorta di panico molto simile a quanto visto con il famoso "Millennium Bug". Comunque sia la situazione è sotto controllo, per quello che si sa. Ma sia da un punto di vista più personale che da un punto di vista più professionale, è meglio se si pensa da subito ad aggiornarsi ad un nuovo sistema operativo.

Ma gli italiani amano ancora Windows XP e non se ne vogliono separare ancora del tutto. Con l'aiuto di StatCounter, si nota infatti che Windows XP, a pochi giorni dall'8 Aprile è ancora molto usato.

Considerando l'ultimo anno, da Marzo 2013 al Marzo 2014, Windows XP è ancora il secondo sistema operativo più usato in Italia, anche se in effetti si nota un calo negli ultimi 12 mesi ma non quanto in effetti ci si sarebbe aspettato. XP passa dal 24% all'attuale 16%, un numero molto alto e si nota un calo leggero e costante proprio da Dicembre 2013 ad oggi. In testa rimane Windows 7, anche se in un anno perde appena lo 0,5% attestandosi ad oggi al 51,7% del mercato. Windows 8, con Windows 8.1, resta indietro, anche se insieme fanno il 13% (Windows 8, 8%, e Windows 8.1, 5%).

La situazione non è tanto diversa nel resto del mondo, anche se con qualche numero diverso, la proporzione rimane simile in quasi tutti i paesi. Anzi, negli Usa Windows XP nell'ultimo mese è cresciuto passando dal 10% nel mese di Febbraio 2014 al 15% nel mese di Marzo 2014. Nel Regno Unito invece è in costante calo e ad oggi si attesta all'8%. Infine in Spagna, nonostante il costante calo, è ancora a quasi il 20%.

247 CONDIVISIONI
Bill Gates presenta Windows XP
Bill Gates presenta Windows XP
68.301 di Tecnologia Fanpage
Windows XP, l'8 aprile la chiusura definitiva. In arrivo gravi problemi di sicurezza
Windows XP, l'8 aprile la chiusura definitiva. In arrivo gravi problemi di sicurezza
L'addio a Windows XP rallenta il calo delle vendite di Pc
L'addio a Windows XP rallenta il calo delle vendite di Pc
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni