22222

Continua il nostro viaggio per scoprire tutti i segreti del nuovo prodotto di BigG, ovvero Google+, il social network 2.0 che sta tentando l'assalto alla roccaforte di Palo Alto. Dopo la panoramica generale, entriamo nel dettaglio per scoprire come portare a termine una delle operazioni fondamentali per poter interagire con gli altri utenti, ovvero gli inviti. Bisogna tenere conto che attualmente la piattaforma è in fase di test sotto l'occhio attento dello staff di Mountain View, per cui le iscrizioni sono al momento limitate. L'iscrizione è possibile solo tramite inviti, ma anche quest'ultimi sono limitati ad una fascia oraria molto esigua, quasi sempre al mattino presto, per cui in parole povere l'accesso al servizio è ancora un po' difficoltoso.

Il nostro breve tutorial serve a rispondere alle vostre domande sulle operazioni di invito ed iscrizione per ciò che riguarda la seconda fase del servizio, ovvero quando l'iscrizione sarà comunque vincolata alla ricezione dell'invito ma sarà possibile invitare senza alcuna limitazione.

È possibile leggere il profilo di una persona senza essere iscritto a Google+?

1

Sì, è possibile. A differenza di Facebook infatti non è necessaria l'iscrizione per leggere i post, tutti i messaggi che verranno postati dall'amministratore del profilo sotto la voce “Pubblico” saranno visibili a tutti al pari di un blog. Essere iscritto a Google+ e fare parte delle cerchie consente di leggere gli altri messaggi destinati ai gruppi “Amici”, “Famiglia” e così via.

Per avere un account Google+ posso usare qualsiasi indirizzo email?

Attualmente no, il servizio è limitato esclusivamente agli utenti Gmail, che possono tra l'altro usufruire della comoda integrazione con tutti gli altri servizi di BigG, dalla posta a Calendar, iGoogle ecc e agli utenti di Google App. Sono esclusi tutti gli altri provider, ma è probabile che in un futuro non troppo lontano, quando il servizio sarà lanciato stabilmente, sarà possibile associare la propria mail ad un account Google, con accesso quindi al servizio Plus.

Come posso invitare una persona a seguirmi?

Esistono due tipi di procedure per invitare un amico a fare parte delle nostre cerchie. La prima consiste nell'usare lo strumento “Trova ed invita” nella pagina delle cerchie, la seconda nel taggare l'interessato all'interno di un post che pubblichiamo.

Ma vediamo nel dettaglio:

a) Trova ed invita

2

Come si vede nell'immagine nella prima riga troviamo l'elenco dei contatti della nostra rubrica che già fanno parte del servizio Google+ ma che non sono ancora all'interno delle nostre cerchie. L'operazione di aggiunta è semplicissima, basta trascinare la scheda desiderata all'interno della cerchia che vogliamo e il gioco è fatto. L'utente aggiunto riceverà una notifica che lo avvertirà che lo abbiamo aggiunto al nostro profilo, chiaramente senza specificare a quale cerchia lo abbiamo inserito (informazione a cui non avrà accesso in alcun modo). Nella riga più in basso invece troviamo il resto della lista dei nostri contatti che non è ancora iscritto al servizio. La procedura è la stessa di prima, ma il destinatario in questo caso riceverà una mail che lo rimanda alla pagina di iscrizione di Google+.

b) Taggare una mail

3

Anche in questo caso la procedura è molto semplice. Quando postiamo su Google+ ci viene sempre richiesto a chi rendere visibile ciò che scriviamo. Possiamo scegliere se rendere il nostro messaggio “Pubblico” (in quel caso, come già detto, il post sarà visto anche da chi non è iscritto al servizio) , oppure visibile a determinate cerchie di nostra preferenza. Quello che però è inoltre possibile, come si vede nell'immagine, è rendere il post visibile ad un indirizzo di posta elettronica, magari di un amico che vogliamo coinvolgere, il quale riceverà una mail contenente il messaggio e un link per entrare a far parte di Google+.

Come posso far parte della rete di un utente?

4

Questo passaggio, come si vede nell'immagine, è praticamente identico a Facebook. Per invitare un amico non sarà necessario altro che scrivere il suo nome all'interno della barra di ricerca e una volta trovato trascinarlo nella cerchia che preferiamo. L'utente riceverà una notifica che gli comunicherà che lo abbiamo aggiunto alle persone che intendiamo seguire e lui deciderà in quale cerchia inserirci e quindi cosa mostrarci del suo profilo.