17 Luglio 2015
12:38

Google pubblica i risultati finanziari del Q2 2015: utili per 3,93 miliardi di dollari

Nel corso di un incontro con gli investitori, i vertici del colosso di Mountain View hanno svelato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell’anno, da inizio aprile a fine giugno. I dati di Google relativi al Q2 2015 sono più che positivi tanto che hanno superando anche le previsioni degli analisti.
A cura di Matteo Acitelli

Nel corso di un incontro con gli investitori, i vertici del colosso di Mountain View hanno svelato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell’anno, da inizio aprile a fine giugno. I dati di Google relativi al Q2 2015 sono più che positivi tanto che hanno superando anche le previsioni degli analisti. Nel complesso le entrate dell'azienda sono state pari a 17,73 miliardi di dollari, un +11% rispetto a quanto registrato nello stesso periodo dello scorso anno (15,9 miliardi) con un utile netto di 3,93 miliardi (superiore ai 3,35 miliardi del Q2 2014). Non appena diffusa la notizia il mercato azionario ha visto il titolo subire un’impennata sull’indice NASDAQ.

Il nuovo CFO di Google, Ruth Porat, successore di Patrick Pichette, ha commentato così l'ottimo andamento dell'azienda: "Gli importanti risultati conseguiti nel secondo trimestre riflettono la continua crescita su tutto il catalogo dei nostri prodotti, soprattutto per quanto riguarda la ricerca, dove spicca il mobile, tanto quanto YouTube e l’advertising programmatico". Il responsabile ha quindi mostrato con entusiasmo i dati della piattaforma di video sharing YouTube in costante crescita, con il tempo di visualizzazione dei video che è cresciuto del 60% in un anno. Dopo aver parlato del grande successo di YouTube su piattaforme mobile, Porat è tornato ad analizzare nel dettaglio i dati del Q2 2015 ed è emerso che 12,4 miliardi di dollari del totali delle entrate sono stati generati dai portali del gruppo (con un incremento del 14% rispetto al Q2 2014), le spese operative hanno pesato per il 36% (6,32 miliardi), un dato in crescita rispetto ai 5,58 miliardi spesi lo scorso anno, un spesa maggiore legata anche all'assunzione di 8.500 nuovi dipendenti a livello globale. Cresciti anche i ricavi generati dalle inserzioni pubblicitarie, si parla di un +18% nel volume dei click generati ed un -11% legato al costo di ogni singolo click.

Apple, risultati finanziari Q3 2015: ricavi da più di 1 miliardo di dollari per l'Apple Watch
Apple, risultati finanziari Q3 2015: ricavi da più di 1 miliardo di dollari per l'Apple Watch
Apple, risultati finanziari Q2 2015: crescono utili e ricavi
Apple, risultati finanziari Q2 2015: crescono utili e ricavi
Google, risultati finanziari Q1 2015: fatturato e utile in crescita
Google, risultati finanziari Q1 2015: fatturato e utile in crescita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni