Opinioni
24 Aprile 2015
12:01

Google, risultati finanziari Q1 2015: fatturato e utile in crescita

Google ha appena rilasciato i risultati finanziari per il primo trimestre del 2015, un altro periodo molto proficuo per l’azienda nonostante non siano state centrate in pieno le aspettative di Wall Street.
A cura di Marco Paretti

Google ha appena rilasciato i risultati finanziari per il primo trimestre del 2015, un altro periodo molto proficuo per l'azienda nonostante non siano state centrate in pieno le aspettative di Wall Street. L'azienda di Mountain View ha chiuso il trimestre con ricavi pari a 17,3 miliardi di dollari – una crescita del 17% di anno in anno – mentre l'utile operativo ammonta a 4,45 miliardi di euro, circa il 26% più alto rispetto allo scorso anno. Cifre da capogiro, ma che mancano di poco le aspettative degli analisti di Wall Street, i quali avevano indicato ricavi pari a 17,5 miliardi di dollari e un valore per azione di 6,61 dollari; in realtà il trimestre si è chiuso con un valore di 6,57 dollari per azione.

Una grossa fetta di questo successo è dovuta al business di Google legato alla pubblicità; un settore forte, ma che negli ultimi anni ha cominciato a cedere terreno. Se da una parte i clic a pagamento – cioè sulle pubblicità presenti nei siti di Google o dei suoi partner – sono aumentati del 13% ogni anno, il tasso di incremento di questo dato è diminuito per il quinto anno consecutivo. Allo stesso modo, il costo per clic di Google – fondamentalmente il prezzo dei suoi spazi pubblicitari – è diminuito del 13% anno dopo anno.

Quest'ultimo dato è in parte dovuto al costante spostamento degli utenti verso le piattaforme mobile come smartphone e tablet, all'interno delle quali Google non è ancora in grado di far pagare i propri spazi come sui siti desktop. La direzione dell'azienda, però, è chiaramente quella: solo pochi giorni fa ha introdotto un nuovo algoritmo che favorisce i siti dotati di interfaccia mobile-friendly. Un trend confermato anche da Patrick Pichette, CFO di Google, che ha definito il settore mobile come "un fattore chiave per il trimestre". Inoltre, Pichette ha sottolineato l'aumento dei guadagni del Play Store ma un declino del business dei Nexus. I Nexus 6 e Nexus 9 si sono rivelati troppo costosi per i consumatori.

Apple, risultati finanziari Q1 2015: fatturato record di 74,6 miliardi di dollari
Apple, risultati finanziari Q1 2015: fatturato record di 74,6 miliardi di dollari
Google pubblica i risultati finanziari del Q2 2015: utili per 3,93 miliardi di dollari
Google pubblica i risultati finanziari del Q2 2015: utili per 3,93 miliardi di dollari
Apple, risultati finanziari Q3 2015: ricavi da più di 1 miliardo di dollari per l'Apple Watch
Apple, risultati finanziari Q3 2015: ricavi da più di 1 miliardo di dollari per l'Apple Watch
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni