Opinioni
24 Luglio 2015
15:31

Google Spotlight Stories, l’applicazione per visualizzare storie immersive a 360 gradi

Storie interattive, realizzate in 3D e da scoprire tramite l’utilizzo del proprio smartphone. Sono le caratteristiche di Google Spotlight Stories, una nuova applicazione disponibile su App Store che mette a disposizione degli utenti una serie di racconti da scoprire direttamente sullo schermo del proprio dispositivo.
A cura di Marco Paretti

Storie interattive, realizzate in 3D e da scoprire tramite l'utilizzo del proprio smartphone. Sono le caratteristiche di Google Spotlight Stories, una nuova applicazione disponibile su App Store – era giù uscita su Play Store – che mette a disposizione degli utenti una serie di racconti da scoprire direttamente sullo schermo del proprio dispositivo. L'elemento davvero interessante è costituito dal fatto che tutte le scene sono visualizzabili a 360 gradi, in una sorta di realtà virtuale da esplorare tramite il movimento del proprio smartphone. Costruite con una combinazione di 2D e 3D, le storie sono presentate all'interno di un'applicazione dalla grafica in Material Design che ben si accosta all'ecosistema di Google.

"Immergiti nella realtà della narrazione personalizzata per i dispositivi mobili" si legge all'interno della pagina di presentazione. "Tecnici e registi famosi animano le storie utilizzando le ultime innovazioni della tecnologia per dispositivi mobili. Grazie all'animazione 3D e 2D, ai video sferici a 360° di qualità cinematografica, all'audio SoundSphere e alle tecniche di fusione dei sensori, lo schermo diventa una finestra sulla storia che si sviluppa intorno a te". È quindi possibile esplorare le varie scene, seguire i singoli personaggi e rivivere le storie da punti di vista differenti.

Attualmente sono disponibili solo quattro storie, i cui creatori sono però dei grandi nomi del settore dall'animazione. Windy Day, per esempio, è stato realizzato da un ex animatore della Pixar, mentre Help è opera di Justin Lin, regista del primo The Fast and The Furious. La tecnologia di registrazione è stata sviluppata dalla divisione Advanced Technology and Products di Motorola, acquisita da Google nel 2011. L'applicazione è gratuita, così come lo sono le prime quattro storie. Probabilmente, però, in futuro Google pubblicherà ulteriori contenuti a pagamento.

YouTube, disponibili i video a 360 gradi
YouTube, disponibili i video a 360 gradi
Facebook, disponibile il supporto ai video a 360 gradi
Facebook, disponibile il supporto ai video a 360 gradi
Facebook, disponibile il supporto ai video a 360 gradi
Facebook, disponibile il supporto ai video a 360 gradi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni