9 CONDIVISIONI

Google tenta di riconquistare gli utenti Firefox: “Cambia il tuo motore di ricerca”

A fine 2014 è stata annunciata la fine della collaborazione tra Firefox e Google, il colosso dei motori di ricerca da qualche mese non è più il search engine predefinito per gli utenti che utilizzano il browser Mozilla Firefox in America.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Matteo Acitelli
9 CONDIVISIONI
Immagine

A fine 2014 è stata annunciata la fine della collaborazione tra Firefox e Google, il colosso dei motori di ricerca da qualche mese non è più il search engine predefinito per gli utenti che utilizzano il browser Mozilla Firefox in America. E' stato infatti siglato un nuovo accordo tra Mozilla Firefox e Yahoo, diretto competitor di Google che andrà a rimpiazzare l'azienda di Mountain View nelle ricerche effettuate tramite browser Firefox. Un'azione che ha infastidito non poco i vertici di Google che hanno registrato un calo nell'utilizzo del motore di ricerca a favore di Yahoo che nel mese di novembre 2014 ha registrato un aumento nella percentuale di ricerche dal 8,6% al 10,9%.

Per contrastare l'avanzata di Yahoo il colosso di Mountain View sta tentando di riconquistare gli utenti persi a causa del nuovo accordo tra Firefox e Yahoo e per far ciò ha inserito un box nelle pagine di ricerca di Google con un messaggio molto chiaro: "Cambia il tuo motore di ricerca predefinito in Google". Gli utenti con la versione 34 di Firefox potranno dunque scegliere se cliccare su "Impara come" o "No, grazie". Ad oggi, secondo alcuni dati registrati, sembra che su Mozilla Firefox vengono effettuate circa il 16% delle ricerche del market share totale, una cifra che il colosso di Mountain View non vuole perdere e tenta ora di riconquistare. Staremo a vedere se il nuovo box attivato su Firefox dai tecnici del colosso di Mountain View basterà per convincere gli utenti a tornare ad utilizzare di default il motore di ricerca Google.

9 CONDIVISIONI
Firefox, nuovo accordo con Yahoo che scalza Google come motore di ricerca predefinito
Firefox, nuovo accordo con Yahoo che scalza Google come motore di ricerca predefinito
Apple abbandona Google: Bing o Yahoo come motore di ricerca predefinito su Safari
Apple abbandona Google: Bing o Yahoo come motore di ricerca predefinito su Safari
Google, nuova strategia per il motore di ricerca: più risposte e meno link tra risultati di ricerca
Google, nuova strategia per il motore di ricerca: più risposte e meno link tra risultati di ricerca
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views