11 Gennaio 2013
12:52

Google, ultimatum dall’Antitrust UE: “Cambi le ricerche oppure sanzione per abuso di posizione dominante”

Il commissario europeo alla concorrenza Joaquin Almunia minaccia Mountain View dalle pagine del Financial Times: “Stiamo ancora indagando ma è mia convinzione che Google stia deviando il traffico”, “temo che ci sia un abuso di posizione dominante”. Negli USA però Google ha già incassato la prima vittoria.
A cura di Angelo Marra
google-ultimatum-dall-antitrust-ue-cambi-le-ricerche-oppure-sanzione-per-abuso-di-posizione-dominante

Il braccio di ferro tra Google e l'Europa potrebbe dimostrarsi più difficile di quello vinto di recente da Mountain View con l'Antitrust americano. Se oltreoceano il colosso della ricerca online è riuscito a dimostrare la sua condotta corretta nei confronti dei competitor, i dubbi del Vecchio Continente sulla "modalità con cui presenta i suoi servizi" potrebbero essere molto più duri da sciogliere.

Le parole del commissario europeo alla concorrenza Joaquin Almunia, affidate alle pagine del Financial Times, del resto suonano come un vero e proprio ultimatum: Google cambi la modalità con cui svolge le ricerche o procederemo con una multa per abuso di posizione dominante. Sulla "colpevolezza" del gigante americano, Almunia sembra nutrire pochi dubbi; "Stiamo ancora indagando ma è mia convinzione che Google stia deviando il traffico", ha affermato il commissario UE, "Google monetizza questo tipo di business, la posizione forte che hanno nel mercato delle ricerche e questo non solo rappresenta una posizione dominante. Io penso, temo, che ci troviamo di fronte ad un abuso di questa posizione dominante".

Mountain View dal canto suo ha assicurato massima collaborazione con le autorità europee e mostrato un certo ottimismo. Solo un mese fa l’executive chairman di BigG, Eric Schmidt, ha definito "ridotte" le divergenze con l'Europa, dopo una serie di rassicurazioni da parte di Google su alcune proposte di intervento che il colosso avrebbe fornito entro gennaio per dirimere la contesa. Se le promesse di Mountain View dovessero però non soddisfare l'Antitrust, l'azienda americana correrebbe il rischio di una sanzione pari al 10% dell'intero fatturato realizzato nel vecchio continente, 47 miliardi di dollari solo nel 2012, non proprio spiccioli.

Telecom Italia, dall'Antitrust maxi multa per abuso di posizione dominante
Telecom Italia, dall'Antitrust maxi multa per abuso di posizione dominante
Google, proverà per un mese le limitazioni volute dall'Antitrust UE
Google, proverà per un mese le limitazioni volute dall'Antitrust UE
L’Antitrust UE piega Google. Il colosso verso l’intesa per non incorrere nella multa
L’Antitrust UE piega Google. Il colosso verso l’intesa per non incorrere nella multa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni