Huawei sbarca in Italia. È una notizia piuttosto attesa e la conferma è arrivata proprio ieri. Il colosso cinese di smartphone, che negli ultimi mesi ha provato a scalare le classifiche del mercato dei cellulari, sfidando soprattutto i colossi di Samsung e Apple, è in continua crescita. Non solo per i prezzi contenuti degli smartphone, ma anche per le prestazioni dei device, che in molti casi arrivano a toccare livelli alti. Attualmente il mercato lo colloca al secondo posto fra i brand più quotati.

La scommessa sull'Italia si concretizzerà il 30 novembre, con l'apertura del primo flagship italiano a Milano. Le prime anticipazioni sullo store Huawei lombardo, che si collocherà al CityLife Business & Shopping District, parlano di una struttura all'avanguardia, sostenibile e altamente innovativa. Una delle novità dello store sarà quella di un'area in cui sarà possibile testare le ultime novità tecnologiche di Huawei. Una sorta di zona prova per prepararsi agli acquisti.

E c'è un'altra buona notizia, non solo per gli appassionati del brand cinese Huawei. Per l'apertura del nuovo store milanese l'azienda è alla ricerca di nuovo personale da inserire nell'organico. Dal 25 settembre Huawei avvierà le selezioni per l'assunzione di otto nuove figure lavorative. Tra i profili ricercati vi sono quelli di store manager, vice store manager, junior clerk e senior clerk. L'azienda – si legge in un comunicato divulgato in questi giorni – sarà presente in luoghi simbolo di Milano per avviare le selezioni. Selezioni che continueranno durante i primi giorni di ottobre. Qui la possibilità di candidarsi. Huawei punta così a trovare otto nuovi talenti per un periodo di formazione, a cui seguirà l'assunzione in azienda. Un rilancio, non solo a livello di presenza sul territorio, che questa volta tocca da vicino i giovani.