Tra meno di un mese i coreani di Samsung presenteranno al mondo il loro nuovo smartphone di punta, Galaxy S10. La società l'ha annunciato qualche giorno fa in modo neanche troppo sibillino, ma le informazioni sul gadget — o meglio sui gadget, visto che saranno almeno tre — hanno iniziato a diffondersi in Rete già da tempo. Un'immagine in circolazione da qualche ora è l'ultimo esempio al riguardo: la foto è stata diffusa online da Evan Blass — reporter e cacciatore di leak solitamente preciso e affidabile, che più di una volta ha diffuso in anticipo materiale poi rivelatosi coerente con prodotti ancora non usciti sul mercato; il soggetto è proprio il trio di dispositivi ancora inediti.

I tre Galaxy S10 si mostrano protetti da altrettante cover trasparenti che ne mascherano parzialmente l'aspetto, ma che permettono comunque di avere un'idea piuttosto precisa del look dei dispositivi. Le linee sono simili a quelle dei prodotti del 2018, con una differenza fondamentale: in due dei modelli ritratti, le fotocamere posteriori sono tre. Stando alla descrizione di Blass il primo gadget da sinistra si chiamerà Galaxy S10E, monterà un display da 5,8 pollici di diagonale e sarà una versione economica del dispositivo principale della gamma, nonché l'unico con due sole fotocamere posteriori. Al centro trova posto Galaxy S10, ovvero la versione principale del dispositivo: avrà un display da 5,8 pollici e tre fotocamere posteriori. Quello sulla destra è invece Galaxy S10 Plus, che rispetto ai due dispositivi minori vanterà un display da 6,4 pollici di diagonale e una doppia fotocamera anteriore. Tutti e tre i gadget dovrebbero includere gli ultimi processori Samsung Exynos 9820 o Qualcomm Snapdragon 855 e uno schermo completamente privo di cornici e notch, ma provvisto di foro per ospitare il comparto fotografico anteriore.

I tre Galaxy S10 mostrati nella foto diffusa da Evan Blass non saranno però gli unici assi nella manica di Samsung per il 2019. Come già emerso nelle scorse settimane, il gruppo ha in cantiere anche una variante di Galaxy S10 Plus con modem 5G e specifiche tecniche esagerate, più l'ormai attesissimo dispositivo con display pieghevole. Questi ultimi due gadget però vedranno la luce con qualche settimana di ritardo rispetto agli altri e soprattutto costeranno molto di più, arrivando a superare la soglia dei 1500 dollari.