(Foto: Samsung)
in foto: (Foto: Samsung)

Samsung Galaxy S10, uno degli smartphone più attesi di quest'anno appena iniziato, ha finalmente una data di lancio: è il 20 febbraio. Lo ha rivelato indirettamente la stessa Samsung, che ha inviato alla stampa i primi inviti per un evento che si terrà appunto il 20 del mese prossimo a San Francisco. Indirettamente perché nell'invito la società non fa alcuna menzione del dispositivo, ma si limita a sottolineare che nella ricorrenza si festeggerà il decimo anniversario della serie Galaxy S, che ha debuttato proprio nel 2009.

In ogni caso, è praticamente certo che Samsung abbia organizzato il tutto per presentare al mondo i suoi ultimi dispositivi. Pochi giorni dopo il 20 febbraio ha infatti inizio il Mobile World Congress di Barcellona, la fiera globale dove la maggior parte dei produttori di smartphone (ad esclusione di Apple e pochi altri) mette in mostra la propria mercanzia per i mesi a venire: come da tradizione il gruppo coreano tenterà di rubare la scena agli avversari, e quest'anno potrebbe avere intenzione di farlo con un inedito poker di gadget.

Anche secondo alcune fonti del Wall Street Journal in effetti il gruppo avrebbe pronto il lancio delle tre varianti di Galaxy S10 già rumoreggiate nei mesi scorsi, ma non solo. A San Francisco (e a Barcellona) la società potrebbe portare la prima versione funzionante e completa del suo telefono dal display pieghevole, anticipato a novembre dell'anno scorso ma poi rimasto lontano dai riflettori al Ces di Las Vegas che si sta chiudendo in queste ore. Quest'ultimo dispositivo arriverà però sul mercato solo tra qualche mese, insieme a una variante 5G di Galaxy S10 che a San Francisco non sembra sarà presentata.

L'evento e il Mobile World Congress saranno appuntamenti importanti per la società, la cui divisione smartphone negli ultimi risultati finanziari ha mostrato segni di stanchezza simili a quelli per i quali è finita sotto i riflettori anche Apple. Anche il gruppo coreano deve trovare il modo di neutralizzare gli effetti di una concorrenza cinese sempre più agguerrita tenendo anche conto di un mercato sempre più saturo: tra qualche mese sapremo se il fantomatico Galaxy dal display pieghevole potrà essere d'aiuto.