Quello di Concepts iPhone è un teak da prendere con le pinze, ma segue un trend in forte crescita nel corso delle ultime settimane: il prossimo iPhone 12 potrebbe non essere venduto con gli auricolari e il caricatore, ma solamente con il cavo Lightning. A riaccendere nuovamente la discussione è appunto il canale che nelle ultime ore ha pubblicato il render della scatola dell'iPhone 12 realizzato in base alle indicazioni di "una fonte molto affidabile". Secondo questa immagine, il "cassetto" degli accessori avrebbe spazio solamente per cavo e libretto di istruzioni.

Da quanto si apprendere dall'immagine della ricostruzione in 3D della scatola del prossimo iPhone, infatti, lo spazio riservato agli accessori comprenderebbe solamente il vano per il cavo Lightning e per il classico libretto di istruzioni quadrato (e gli immancabili adesivi con il logo della mela) ma non quello per il caricatore e gli auricolari. Ovviamente si tratta di un'immagine la cui fonte non è chiara e quindi queste informazioni vanno prese con cautela.

A onor del vero, però, questo render è solo l'ultimo di una serie di elementi che stanno indicando con sempre maggiore forza la volontà di Apple di non includere questi accessori all'interno della scatola dell'iPhone 12. Una decisione che nel corso delle ultime settimane è stata sottolineata anche da diverse fonti interne alla catena di produzione del prossimo smartphone della mela. Le motivazioni di questa scelta? La principale potrebbe essere quella di voler mantenere lo stesso costo dell'iPhone 11 pur introducendo un modulo 5G: per evitare di alzare ulteriormente il prezzo, l'azienda di Cupertino vorrebbe sacrificare gli accessori. Inoltre, con una soluzione di questo tipo Apple potrebbe realizzare scatole più piccole, con importanti benefici sull'ambiente.