28 Marzo 2011
11:31

Il modello di business alla base del successo di Groupon

Analisi del modello di business vincente di Groupon.
A cura di Giovanna Di Troia

Groupon, il sito di sconti geolocalizzati, è nato nel 2008 dall’idea di Andrew Mason che ha dato vita a dei gruppi d’acquisto online. In pratica il sito segnala agli iscritti al servizio i buoni sconti disponibili per servizi e beni, e se viene raggiunto un numero minimo stabilito di interessati, Groupon elargisce questi e-coupon ed i clienti possono beneficiarne, facendo un vero affare, in quanto acquistano beni e servizi ad un prezzo molto conveniente e super stracciato.

Groupon, che ha rifiutato anche l’offerta di acquisizione da parte di Google per sei miliardi di dollari, è una società che cresce davvero molto velocemente e secondo le stime annovera più di 35 milioni di utenti ed è presente su più di 250 mercati a livello mondiale. Vediamo allora il modello di business alla base di questo grande successo.

Groupon innanzitutto cura particolarmente il suo sito, rendendolo accessibile e di facile utilizzo sia per i clienti in cerca di affari stracciati, ma che la società tiene sempre in ampia considerazione e sempre in primo piano, sia per le imprese locali. E fin dai suoi inizi, quando c’era la sol sede di Chicago, si basa su un sistema cloud che incrementa il suo business e permette di mantenere i ritmi di crescita costanti. Questo è uno dei motivi principali del suo successo, ed ha contribuito anche all’estensione della larghezza di banda e a potenziare il suo sistema di preavviso.

Per gestire il sistema di vendite, Groupon utilizza Saleforce.com e la sua piattaforma Force.com che permettono di inserire facilmente le descrizione delle offerte e consentono anche di chattare, condividere idee e pensieri su offerte e promozioni. E per ottimizzare ulteriormente Saleforce.com, Groupon utilizza il cosiddetto Model Metrics che ottimizza e soprattutto personalizza l’interfaccia utente. Infine, per ottenere in tempo reale l’analisi del comportamento di tutti coloro che si iscrivono al sito, Groupon si avvale della Piattaforma di Analytics Vertica.

Google Offers sfida Groupon
Google Offers sfida Groupon
I cofondatori di Groupon investono in Qwiki
I cofondatori di Groupon investono in Qwiki
Groupon chiede scusa ai clienti giapponesi
Groupon chiede scusa ai clienti giapponesi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni