183 CONDIVISIONI
Opinioni
27 Maggio 2014
21:18

Il nuovo LG G3 è ufficiale: arriva il primo smartphone con display Quad HD ad alta risoluzione

LG svela al pubblico il nuovo G3: tutte le caratteristiche tecniche, il prezzo e la data di vendita in Italia del top di gamma dell’azienda coreana che fa tremare Samsung e HTC.
A cura di Dario Caliendo
183 CONDIVISIONI

Nel corso di un evento dedicato tenutosi in contemporanea a Lontra, New York, San Francisco, Seoul, Singapore e Istanbul, LG ha finalmente tolto i veli sul suo nuovo (anticipatissimo) top di gamma, presentando alla platea e agli spettatori di tutto il mondo che hanno seguito l'evento in diretta, il suo nuovo G3, il primo smartphone ad essere dotato di un display da 5,5 pollici con una risoluzione Quad HD, pari a quasi il doppio del FullHD.

Lo smartphone presentato da Dr. Jong-seok Park, presidente e CEO di LG Electronics Mobile Communications Company, conferma praticamente tutti i rumor che hanno ampiamente descritto il dispositivo negli ultimi giorni, e siamo sicuri che riuscirà a ripetere e superare il successo ottenuto dall'apprezzatissimo G2 nel 2013.

“In un mercato in rapida evoluzione, come quello degli smartphone, l’innovazione più smart è creare armonia tra la tecnologia più avanzata e la user experience semplificata” – ha affermato Park – “LG G3 è il risultato del nostro sforzo per concretizzare quest’idea in un prodotto tangibile. Siamo davvero soddisfatti del risultato”. 

Design

Il design che caratterizza il nuovo nato in casa LG è molto simile a quello che abbiamo già visto con il precedente G2: il retro è curvo ed è caratterizzato da un disegno ad arco. Anche nel G3 gli ingegneri dell'azienda coreana hanno posizionato i tasti d'accensione e del volume nella parte posteriore dello smartphone, in asse con la fotocamera.

Proprio come è successo con il Samsung Galaxy S5, anche gli appassionati dell'azienda coreana che si aspettavano uno smartphone realizzato in metallo storceranno il naso. Tutti i rumor che vedevano l'alluminio come materiale di costruzione principale nell'LG G3 sono stati disattesi, a favore – ancora una volta – del policarbonato, lavorato con una tecnica particolare che integra uno speciale strato sulla parte superiore della superficie, che gli conferisce una finitura simile al metallo.

Anche se chi aspettava il metallo rimarrà deluso, la scelta del policarbonato ha reso possibile la realizzazione di uno smartphone che pesa solo 150 grammi. Un risultato di grande rilievo, soprattutto considerando le dimensioni del dispositivo: 146,3 x 74,6 x 8,9 millimetri.

Caratteristiche tecniche: display, processore e batteria

La leadership dell'azienda coreana nel mondo dei display è un dato di fatto, e con il nuovo pannello utilizzato nel G3 quelli di LG hanno senza dubbio superato ogni competitor, a partire da Samsung fino ad arrivare ad HTC. Il nuovo componente della famiglia G è infatti il primo smartphone dell'azienda a utilizzare uno schermo Quad HD, in grado di raggiungere una densità di ben 538 ppi (pixel per pollice), con una risoluzione di 1440p (1.440 x 2.560 pixel).

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 801 da 2,5 GHz che sarà affiancato da 2 GB di Ram nella versione con storage interno da 16GB, che diventeranno 3 GB nella versione con storage interno da 32GB.

L’alta risoluzione del display di LG G3 ha richiesto agli ingegneri LG di sviluppare una batteria che fosse altrettanto innovativa. LG G3 è dotato di una batteria rimovibile da 3.000mAh e di tecnologie avanzate per massimizzarne ulteriormente l’efficienza. Il risultato è una batteria  che – sulla carta – tiene il passo con le altissime prestazioni del display Quad HD senza esaurirsi a metà giornata.

Ecco la scheda tecnica ufficiale:

  • Display da 5,5 pollici QHD (1.440 x 2.560 pixel) 538 ppi
  • Processore Snapdragon 801 da 2,5 Ghz
  • 2 GB di Ram
  • 16 Gb di memoria interna espandibili via micro SD
  • Rete LTE
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico OIS+ e laser a infrarossi per la messa a fuoco.
  • Fotocamera anteriore da 2,1 megapixel con gesture per i selfie
  • Speaker posteriore da 1 Watt
  • Batteria da 3000 mAh (supporta ricarica Wireless)
  • Sistema operativo Android 4.4.2

Fotocamera

Il nuovo LG G3 è dotato di una fotocamera posteriore da 13 megapixel, che integra il nuovo stabilizzatore ottico OIS+. La caratteristica più interessante del nuovo comparto fotografico è il nuovo sistema di autofocus, che grazie alla presenza di un vero e proprio laser posto accanto alla fotocamera in grado di misurare la distanza del soggetto inquadrato, renderà praticamente istantanea la messa a fuoco.

Interessanti anche le ottimizzazioni relative alla fotocamera frontale da 2,1 megapizel, che è caratterizzata da un sensore di immagine più grande e un’apertura più ampia per un maggiore sensibilità e selfie migliori anche in condizioni di scarsa luminosità. E proprio per quanto riguarda le selie, quelli di LG  hanno introdotto il proprio concetto di autoscatto, implementando il controllo dei gesti. Quando si è pronti a scattare, basta semplicemente stringere la mano a pugno: LG G3 riconoscerà il gesto e inizierà il conto alla rovescia di tre secondi.

Software

Nel nuovo G3 Android 4.4.2 KitKat è personalizzato con la nuova Optimus UI, l'interfaccia utente di LG che nella versione 2014 è caratterizzata da un design tutto nuovo e da nuove funzionalità. Lo stile della GUI dell'azienda coreana è stato trasformato e reso molto più piatto, soprattutto grazie all'utilizzo di icone nuove che dubitiamo possano piacere ai più.

Smart Notice è indubbiamente la funzionalità più importante introdotta da LG nella nuova Optimus UI, e rappresenta il tentativo dell'azienda di competere con Google Now, e utilizza informazioni relative alla geolocalizzazione del dispositivo per visualizzare informazioni utili all'utente.

Per quanto riguarda la sicurezza LG ha integrato nel suo G3 una serie di funzionalità che renderanno comodo è sicuro lo smartphone, non solo in caso di furto e smarrimento, ma anche quando – ad esempio – si condivide il dispositivo con gli amici:

  • Knock Code permette agli utenti di sbloccare il proprio dispositivo seguendo una sequenza di tocchi: gli utenti possono creare un codice personalizzato che può essere digitato in qualsiasi punto dello schermo.
  • Con Content Lock, quando G3 viene condiviso con gli amici o collegato al PC, i file personali saranno “invisibili” agli estranei.
  • Kill Switch permette ai proprietari di G3 di disattivare i telefoni da remoto in caso di furto, rendendo possibile cancellare i contenuti salvati su nello smartphone in modo da non compromettere i dati personali.

Data di vendita in Italia e prezzo

Disponibile nelle colorazioni nero metallizzato, bianco sete, oro brillante, viola luna e rosso Borgogna, il nuovo nato in casa LG sarà venduto in Korea a partire dal 28 maggio, mentre per quanto riguarda la versione internazionale – commercializzata quindi anche in Italia – sarà necessario aspettare la fine di giugno. Non si hanno notizie ufficiali circa il prezzo di vendita in Italia, che potrebbe comunque variare tra i 599 e i 699 euro.

LG
183 CONDIVISIONI
LG G3,  videorecensione del top di gamma con display QHD
LG G3, videorecensione del top di gamma con display QHD
iPhone 6, display QHD con una risoluzione di 1704 x 960: come si vedranno le app
iPhone 6, display QHD con una risoluzione di 1704 x 960: come si vedranno le app
Nokia X2, ufficiale il nuovo smartphone Android: costerà 120 euro [VIDEO]
Nokia X2, ufficiale il nuovo smartphone Android: costerà 120 euro [VIDEO]
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni