3 Ottobre 2019
17:45

Il trucco per continuare a vedere i Mi Piace su Instagram

L’intento alla base della sperimentazione avviata da Instagram in Italia e in altri Paesi è sicuramente nobile, ma l’implementazione lascia a desiderare: i Mi Piace nascosti resteranno sempre visibili grazie a stratagemmi neanche troppo complessi, almeno fino a quando Instagram non deciderà di modificare il loro funzionamento per tutti.
A cura di Lorenzo Longhitano

Da pochi giorni Instagram ha deciso di rimuovere il conteggio dei Mi Piace sulle foto altrui per tutti gli utenti in Italia, dopo una fase di test che aveva coinvolto solamente una ristretta cerchia di iscritti. Lo scopo della sperimentazione è nobile: cercare un modo per allentare la pressione che i frequentatori della piattaforma sentono addosso giorno dopo giorno nel pubblicare contenuti in grado di ottenere un numero di Mi Piace comparabile a quello che ottengono le foto degli altri. Purtroppo però l'implementazione lascia a desiderare, e anche allo stato attuale per agli utenti restano ancora alcuni mezzi per sbirciare il numero dei cuori totalizzati dai post altrui.

La versione web della piattaforma viene particolarmente in aiuto a questo scopo: in molti casi infatti l'aggiornamento che ha colpito gli utenti italiani non ha ancora coinvolto l'interfaccia dedicata ai browser, e su queste pagine Internet il conteggio dei Mi Piace è ancora ben visibile a chiunque, nelle singole pagine dei post che in quelle dei profili dell'utente desiderato, passando sopra alle foto con il puntatore del mouse.

Nel caso in cui anche da browser non sia invece visualizzare il numero dei Mi Piace è possibile tentare un'altra strada: copiare l'indirizzo web del post da visualizzare dalla barra degli indirizzi e aprire una sessione di navigazione in incognito dove rincollarlo; in questo modo Instagram non saprà tecnicamente chi sta tentando di accedere al contenuto e – dal momento che i Mi Piace sono stati nascosti solo per gli utenti in Italia e in pochi altri Paesi – mostrerà l'agognata metrica; con questo metodo però non sono accessibili le pagine degli utenti con profilo privato.

Meglio evitare invece di affidarsi ad app esterne presenti su Play Store o App Store. Queste ultime fanno da intermediari per il collegamento a Instagram e possono dunque visualizzare i dati dei profili e dei post altrui come se fossero utenti esterni alla sperimentazione, ma richiedono il nome utente e la password di accesso al social: cederli all'app sbagliata può voler dire perdere il controllo del proprio account.

Fino a quando Instagram non si deciderà ad eliminare definitivamente questo tipo di conteggio in realtà esisterà sempre un modo per aggirare la limitazione imposta agli utenti nostrani, ma il consiglio per una volta è quello di dare retta agli sviluppatori del gruppo Facebook e tentare di dimenticare l'esistenza dei Mi Piace altrui.

Anche Facebook vuole nascondere i
Anche Facebook vuole nascondere i "mi piace" come Instagram
28 di Videonews
Anche Facebook vuole nascondere i mi piace come Instagram
Anche Facebook vuole nascondere i mi piace come Instagram
Instagram elimina i Mi piace anche negli USA
Instagram elimina i Mi piace anche negli USA
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni