19 Dicembre 2014
10:48

Instagram rimuove dal social network gli account inattivi e falsi

Nella giornata di ieri Instagram ha portato a termine un’operazione che ha fatto parlare molto gli utenti: la maggior parte degli iscritti al social network di photo sharing si sono infatti visti ridurre il numero di followers.
A cura di Matteo Acitelli

Nella giornata di ieri Instagram ha portato a termine un'operazione che ha fatto parlare molto gli utenti: la maggior parte degli iscritti al social network di photo sharing si sono infatti visti ridurre il numero di followers. Nessun errore ai server o problema di connessione, il motivo era stato annunciato dal team tecnico di Instagram fin dal rilascio dell'ultimo aggiornamento dell'applicazione che ha introdotto sia su iPhone che su smartphone Android cinque nuovi filtri per le foto. Come si legge anche all'interno del sito ufficiale di Instagram "Entro dicembre 2014, prevediamo di risolvere il problema per cui gli account inattivi o falsi vengono erroneamente inclusi nelle liste dei seguaci e delle persone seguite".

Come tutti i social network, anche Instagram è soggetta a problemi legati allo spam, fenomeno che con questa ultima iniziativa sembra essere diminuito, migliaia di profili sono stati chiusi e bloccati. Gli utenti che utilizzano la piattaforma in maniera corretta hanno apprezzato molto il gesto portato a termine dai tecnici di Instagram ma non tutti hanno reagito allo stesso modo. Instagram, come anche Twitter e Facebook, sono social network molto utilizzati da presunte fashion blogger e influencer che spesso, pur di apparire come "celebrità", utilizzano strategie poco corrette nei confronti della community e ricorrono a profili bot pur di pompare il numero di seguaci. Ecco, questo tipo di atteggiamento è stato la vittima principale di questo "sterminio" portato a termine da Instagram. Moltissimi profili sono infatti calati drasticamente, alcuni utenti sono passati addirittura da 20.000 seguaci a poco più di 3.000.

Stiamo cercando una soluzione al problema per cui gli account inattivi o falsi vengono erroneamente inclusi nelle liste dei seguaci e delle persone seguite. Desideriamo garantire alle persone la migliore esperienza possibile su Instagram, pertanto ci impegniamo al massimo per rimuovere lo spam, gli account falsi e le persone e i post che non rispettano le nostre Linee guida della comunità. In seguito alla rimozione di questi account, alcune persone potrebbe notare una diminuzione del numero di seguaci e persone seguite.
Desideriamo garantire alle persone la migliore esperienza possibile su Instagram, pertanto potremmo rimuovere dalla piattaforma lo spam, gli account falsi e le persone e i post che non rispettano le nostre Linee guida della comunità.
Quando rimuoviamo da Instagram gli account che non rispettano le nostre Linee guida della comunità, potresti notare una diminuzione del tuo numero di seguaci. La rimozione non dovrebbe avere effetti sulle interazioni degli account autentici che mettono "Mi piace" ai tuoi post o li commentano.

Facebook rimuove gli account inattivi: dal 12 marzo calo dei “Mi piace” alle pagine
Facebook rimuove gli account inattivi: dal 12 marzo calo dei “Mi piace” alle pagine
Tumblr e Pinterest superano Instagram: sono i social network con la maggior crescita di utenti
Tumblr e Pinterest superano Instagram: sono i social network con la maggior crescita di utenti
#InstagramDown, il social network non funziona
#InstagramDown, il social network non funziona
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni