iOS 14 continua a stanare comportamenti sospetti delle applicazioni. Dopo aver individuato app che "spiano" nelle bozze dei testi copiati (tra cui TikTok), ora l'ultimo aggiornamento per smartphone della mela ha individuato uno strano comportamento da parte di Instagram, che continuerebbe ad accedere alla fotocamera anche ad app chiusa. A segnalarlo una nuova funzione di iOS 14, appunto, che indica quale applicazione sta utilizzando la fotocamera attraverso un'icona presente nel centro di controllo.

A scoprirlo un utente dotato della versione beta del nuovo sistema operativo di Apple, disponibile in forma pubblica per chiunque voglia provarlo in anteprima. Tra le novità del nuovo update si trovano proprio alcune funzioni pensate per proteggere la privacy degli utenti. Quella di cui si è parlato subito è la notifica che indica quando un'app prova ad accedere alle bozze dei testi copiati, cioè quella che si viene a creare quando si copia un testo per poi incollarlo da un'altra parte. Tra le app pizzicate a sbirciare questo elemento ci sono anche TikTok, LinkedIn e Reddit.

Un'altra funzione è quella che mostra una piccola icona verde nel centro di controllo quando un'applicazione accede alla fotocamera, anche se l'app è chiusa. È questo il caso di Instagram, che infatti negli screenshot pubblicati dall'utente risulta accedere alla camera anche al di fuori dell'app. Secondo l'azienda si tratta di un bug in fase di risoluzione. "Accediamo alla fotocamera solamente quando ce lo chiede l'utente" ha spiegato un portavoce. "Per esempio quando passate dal feed alla camera delle storie. Abbiamo trovato e stiamo risolvendo un bug in iOS 14 che indica l'utilizzo della camera anche quando non lo si sta facendo. Non stiamo accedendo alla fotocamera in quel momento e nessun contenuto viene registrato".