A poche ore dalla presentazione del nuovo sistema operativo iOS 10, annunciato nel corso della conferenza d'apertura della WWDC 2016, molti sviluppatori hanno già scaricato ed installato il nuovo aggiornamento per iPhone, iPad e iPod Touch. Tante le novità annunciate nel corso dell'evento ma stando a quanto riportato da numerosi developers che hanno iniziato ad utilizzare la beta di iOS 10 sono emerse numerose curiosità.

Come riportato della redazione della testata giornalistica Cult of Mac, infatti, il nuovo iOS 10 di Apple ha rimosso l'applicazione Game Center, utilizzata dagli utenti in possesso di un dispositivo dell'azienda californiana per salvare i punteggi dei giochi per iPhone e iPad. Oltre a questa notizia nelle ultime ore è emersa la possibilità per tutti i possessori di iDevice di eliminare le app native installate di base all'interno degli iPhone e iPad. Fino ad oggi, infatti, numerose applicazioni pre-installate all'interno dei dispositivi Apple come Mappe, Foto, Calendario e FaceTime non sono eliminabili.

Questa cosa però potrebbe presto cambiare grazie all'introduzione del nuovo sistema operativo iOS 10 che stando alle informazioni raccolte dagli utenti che hanno installato la Beta 1 offrirà a tutti la possibilità di cancellare alcune app predefinite. A conferma di ciò dalla serata di ieri, subito dopo il rilascio di iOS 10 beta 1, su App Store sono state caricate una serie di app native che potranno essere scaricate da tutti gli utenti con la nuova versione del sistema operativo nel caso in cui decidano di cancellarle dal proprio device.

Tutte le app native di iOS 10 che si possono eliminare

Borsa
Bussola
Calcolatrice
Calendario
Casa
Contatti
FaceTime
iBooks
iCloud Drive
iTunes Store
Mail
Mappe
Memo Vocali
Meteo
Musica
Note
Podcast
Promemoria
Suggerimenti
Trova Amici
Watch