Ecco la nostra video guida su come risolvere il problema nel caso in cui le applicazioni in Windows 10 sono sfocate o non si vedono bene. Avete aggiornato il vostro PC all'ultima versione di Windows 10 e siete più che soddisfatti delle prestazioni del vostro computer, ma non riuscite a capire perché alcune app in Windows 10 non si vedono bene? Avete notato che alcune applicazioni, soprattutto quelle più vecchie, nel vostro nuovo computer si vedono sfocate o addirittura pixelate? Tranquilli, non state diventando ciechi, è un problema piuttosto comune che è dovuto a un sistema di ridimensionamento di caratteri e elementi grafici integrato nell'OS di Microsoft.

È un problema piuttosto fastidioso, che gli sviluppatori di Redmond hanno finalmente deciso di correggere, integrando nel nuovo Spring Creators Update 2018 di Windows 10, un'opzione con la quale il sistema operativo tenterà di correggere tutte le visualizzazioni di bassa qualità che si potrebbero presentare in computer dotati di schermi ad alta risoluzione.

Se quindi vi ho incuriositi e anche voi volete conoscere il modo per risolvere il problema nel caso in cui le applicazioni in Windows 10 sono sfocate o non si vedono bene, prendetevi due minuti di tempo e seguite i miei consigli: nonostante questa funzione non sia proprio semplice da trovare nelle impostazioni del sistema operativo di Microsoft, vi renderete conto che la procedura per portare al termine questa operazione è veramente velocissima e semplice.

La prima cosa da fare per risolvere il problema nel caso in cui le applicazioni in Windows 10 sono sfocate o non si vedono bene, è avviare le impostazioni di Windows 10 e cliccare la voce "Sistema" nell'elenco che verrà visualizzato. A questo punto dovrete entrare in "Schermo", selezionandolo nella colonna di sinistra, per poi cliccare sulla voce "Opzioni di ridimensionamento avanzate".

È proprio in questa sezione che potrete risolvere il problema nel caso in cui le applicazioni in Windows 10 sono sfocate o non si vedono bene: per farlo non dovrete fare altro che attivare la prima spunta che verrà visualizzata, posizionata proprio sotto al testo "Consenti a Windows di provare a risolvere i problemi delle app in modo da non essere sfocate".